Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Roma, rapina con sparatoria in un bar: morto l’aggressore e ferito il barista

Di Laura Melissari
Pubblicato il 5 Nov. 2019 alle 19:59 Aggiornato il 5 Nov. 2019 alle 21:57
31
Immagine di copertina

Roma, rapina con sparatoria in un bar: morto l’aggressore e ferito il barista

A Roma, nel quartiere Romanina, due uomini armati hanno tentato di rapinare un bar-tabaccheria. Uno dei due rapinatori, un uomo di 69 anni, ha perso la vita nello scontro a fuoco con il barista, mentre l’altro rapinatore e il titolare del bar sono rimasti feriti. La sparatoria è avvenuta in viale Antonio Ciamarra 186, in zona Cinecittà, intorno alle ore 19 di martedì 5 novembre 2019. Sul luogo della rapina sono intervenuti i poliziotti del commissariato Romanina e il 118. La dinamica dei fatti è ancora tutta da chiarire.

I due rapinatori avrebbero raggiunto il bar tabacchi di viale Ciamarra a bordo di uno scooter, lasciato poi acceso fuori dal locale mentre tentavano la rapina.

Secondo le prime ricostruzioni, durante la colluttazione sono partiti due colpi di pistola. Il titolare del bar, un cittadino di origine cinese, è rimasto ferito a una gamba. L’uomo è stato portato d’urgenza prima al policlinico Casilino e poi al policlinico Umberto I. Quando è arrivata l’ambulanza, uno dei due rapinatori era già morto.

Qui il luogo in cui si è avvenuta la rapina, nel quartiere periferico della Romanina, nella zona sud-est di Roma, VII municipio:

31
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.