Me

Richard Gere a bordo della nave Ong Open Arms per dare supporto ai migranti | VIDEO

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 9 Ago. 2019 alle 16:56 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:23

Richard Gere a bordo della Open Arms: video

Richard Gere è a bordo della Open Arms, la nave Ong che sosta a 30 miglia dal porto di Lampedusa con a bordo 121 migranti salvati a largo della Libia il 1 agosto 2019, e sui social i video dell’attore sull’imbarcazione sono già virali.

Il divo di Hollywood è arrivato a dare supporto all’equipaggio, prestando il suo volto alla causa della nave umanitaria che chiede un porto sicuro di approdo (né l’Italia né Malta l’hanno concesso), e aiutando con le mansioni quotidiane, dalla distribuzione di cibo al supporto psicologico.

Tanti sono i filmati e le immagini che ritraggono l’attore a bordo della nave Ong, e chi ha assistito alle scene incredulo e sognante l’ha soprannominato “ufficiale gentiluomo”.

Un vero gentiluomo, che si mostra vicino alla causa dei 121 migranti che fluttuano da otto giorni sulla barca senza sapere quale sarà il loro destino, dopo aver sofferto le difficoltà del viaggio nel mar Mediterraneo e le atrocità a cui molte persone sono soggette in Libia.

E così Richard Gere condivide un video messaggio in cui racconta al pubblico quello che succede nelle acque del Mediterraneo di fronte a Lampedusa.

“Sono appena arrivato da Lampedusa e abbiamo portato la massima quantità di cibo e acqua possibili. Insieme all’equipaggio siamo circa 150, ci sono migranti da tutta l’Africa, la crew viene da tutto il mondo. C’erano due barche nel bel mezzo dell’Oceano, una è stata presa dalla guardia costiera libica, non sappiamo cosa sia successo”, dice l’attore nel video condiviso dalla giornalista italiana Eleonora Camilli sulla sua pagina Facebook.

Il video messaggio di Richard Gere a bordo di Open Arms

In un altro video, l’attore mostra a un membro dell’equipaggio che porta in braccio una bambina di circa 9 mesi, una foto di suo figlio, che di mesi ne ha 6.

Essere padri non ha confini“, commenta lo staff della Ong Open Arms su Twitter.

Nello stesso post si vede l’immagine dell’attore impegnato a distribuire cibo ai migranti.

Un gesto encomiabile e dalla grande potenza comunicativa: persino Hollywood si è mobilitata per la causa dei migranti senza porto di sbarco.

Richard Gere a bordo di Open Arms. Credits: Open Arms

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Richard Gere a Lampedusa per sostenere la nave Ong Open Arms