Covid ultime 24h
casi +13.844
deceduti +364
tamponi +350.034
terapie intensive -75

Repubblica e il dramma della villeggiante prigioniera nella sua seconda casa di Portofino

In un momento di profonda crisi economica e di nuovi lockdown, uno dei principali quotidiani italiani intervista una nobildonna che lamenta la desolazione dell'esclusiva cittadina ligure. La signora intervistata è la contessa Antonella Carnelli De Micheli Camerana, membro della dinastia azionista di Exor-Fca, che controlla il gruppo Gedi. Di cui Repubblica fa parte

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 5 Apr. 2021 alle 15:53 Aggiornato il 5 Apr. 2021 alle 17:22
5.4k
Immagine di copertina
Credit: Facebook e Pixabay

Fa discutere l’intervista di Repubblica alla ricca villeggiante milanese che lamenta la desolazione della sua seconda casa a Portofino (“Qui non si vede nessuno, c’è il deserto”, dice) nella quale si sente “prigioniera”. “I negozi sono chiusi, – dice la donna – come i bar e i ristoranti. Ora sto guardando la piazzetta dalla mia finestra, c’è il deserto, non l’ho mai vista così. È incredibile, non me l’aspettavo”. Un racconto fuori dalla realtà che ha suscitato le proteste di tante persone costrette al lockdown nelle proprie case, spesso uniche o in affitto, non sempre grandi e sontuose, ma perlopiù modeste e senza vista mare. Persone afflitte dalla crisi economica senza precedenti che ha investito il Paese con l’arrivo della pandemia. “Sono arrivata a Portofino la settimana scorsa da Milano. Qui ho una casa, ho già fatto il vaccino e ho deciso di passare la Pasqua con la mia famiglia. Milano è molto triste in questo periodo, è tutto chiuso”, dice la donna nell’intervista. E aggiunge: “Anche qui vedere questo vuoto, è molto deprimente. Mi alzo, non vado nemmeno in piazzetta, sto con la mia famiglia, magari vedo un’amica”.

repubblica intervista contessa portofino

La signora intervistata è la contessa Antonella Carnelli de Micheli Camerana descritta dal giornale, come la presidente dell’ente benefico Missione Sogni onlus e frequentatrice abituale di Portofino. Repubblica ha però omesso un particolare non da poco nella descrizione della propria intervistata. Ci ha pensato la giornalista Giovanna Faggionato a chiarire su Twitter chi è davvero la contessa. “Su Repubblica si sono dimenticati di dire che la triste villeggiante di Portofino, contessa Antonella Carnelli de Micheli Camerana, fa parte della dinastia famigliare azionista di Exor-Fca. Nicolò Camerana è responsabile sviluppo dell’area Emea di Fca Stellantis”, precisa la cronista economica sul social. Repubblica, lo ricordiamo, fa parte del gruppo Gedi, controllato a sua volta proprio da Exor.

intervista repubblica contessa portofino

Leggi anche: 1. La Stampubblica: sui giornali degli Elkann Gianni Agnelli oggi è “l’uomo del Rinascimento” // 2. Sotto il tallone di Elkann finisce la stagione di Repubblica (di Rinaldo Gianola)

5.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.