Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Imola, compra un involtino al supermercato e ci trova dentro un pezzo di dito

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 26 Nov. 2020 alle 10:12 Aggiornato il 26 Nov. 2020 alle 10:14
124
Immagine di copertina

Macabra scoperta per un cliente di un supermercato di Imola (Bologna): all’interno di un involtino acquistato in quel negozio trova un residuo compatibile con un pezzo di dito. È successo nei giorni scorsi a una persona di San Lorenzo di Lugo, in provincia di Ravenna, che si è rivolta ai carabinieri. A riportare la storia sono i quotidiani locali, che specificano che i militari hanno avviato le indagini e sono risaliti alla provenienza della confezione di involtini, la Spagna, mentre per capire se si tratti effettivamente di un dito umano saranno eseguiti ulteriori esami.

Sono in corso verifiche della procura di Ravenna che ha già disposto l’analisi del Dna per capire se effettivamente, come dall’aspetto sembra, il residuo in questione sia proprio un frammento di falange umana o se invece sia altro.

Intanto, secondo quanto riferito dalla stampa locale, un controllo dei carabinieri ha escluso che nel supermercato imolese vi fossero altre confezioni di involtini alterate. Dalle verifiche finora svolte, è emerso che l’ involtino in questione è stato confezionato in una azienda in Spagna, là dove è presumibilmente accaduto che il frammento sia finito nell’impasto del cibo poi distribuito agli ignari clienti.

124
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.