Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Uccide il padre a martellate, poi si lancia dal balcone

Immagine di copertina
Figlio uccide il padre a martellate a Genova

Un uomo di 56 anni ha ucciso il padre di 91. Il drammatico episodio è avvenuto nella notte tra il 20 e il 21 aprile, nel quartiere di Molassana, a Genova. Il 56enne, dipendente di una ditta di vernici, nella notte ha ucciso a martellate il padre.

Dopo aver compiuto l’omicidio, l’uomo ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone del terzo piano in cui l’anziano viveva, in via D’Aquisto. Il 91enne è stato trasportato d’urgenza in ospedale, ma è morto poco dopo.

Il figlio 56enne è stato ricoverato per le fratture alle gambe dovute dell’impatto a terra dal terzo piano dell’appartamento da cui si è lanciato. A sostenere che il 56enne abbia usato un martello per aggredire e uccidere il padre sarebbero stati gli investigatori della squadra mobile di Genova.

Secondo alcune testimonianze, sembra che il rapporto tra padre e figlio negli ultimi mesi si sarebbe deteriorato. I vicini di casa hanno riferito che i due litigavano continuamente. La salute del padre anziano non era delle migliori e a questo si sommava la tensione del lavoro difficile del 56enne.

L’omicidio si sarebbe consumato attorno alle tre e mezza di notte. Il 56enne, forse arrivato allo stremo della sopportazione, si sarebbe introdotto nella camera da letto dell’anziano, colpendolo più e più volte con un martello.

Subito dopo, l’uomo resosi conto di quanto aveva appena fatto, ha aperto la finestra del terzo piano e si è lanciato. A chiamare i soccorsi è stato un passante, che ha notato il corpo del 56enne a terra. Subito è arrivata sul posto un’ambulanza che ha portato padre e figlio in ospedale.

Il 56enne è ricoverato al San Martino, piantonato dagli uomini della polizia. L’accusa nei suoi confronti è quella di omicidio volontario.

Cassino, bambino di 2 anni strangolato dalla madre: fermato anche il padre

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce
Cronaca / Sui binari con le cuffiette, ragazza di 16 anni uccisa dal treno
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce
Cronaca / Sui binari con le cuffiette, ragazza di 16 anni uccisa dal treno
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no