Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Napoli, litiga con la fidanzata e la spinge in mare: “Nei video sembravano felici”

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 12 Giu. 2020 alle 11:02 Aggiornato il 12 Giu. 2020 alle 12:23
684
Immagine di copertina

Napoli, spinge la fidanzata in mare: arrestato 24enne: “Nel video sembravano felici”

Amanda e Gennaro stavano litigando, poi lui l’ha spinta in acqua. “Non voleva farla cadere”, ha spiegato il fratello di Gennaro, Salvatore Maresca. “Stavano litigando come succede a molte coppie di fidanzati”, continua Salvatore, “urlavano tra di loro, mio fratello l’ha spinta ma senza alcuna intenzione di farle del male”. La vicenda è accaduta a Napoli, precisamente su Via Nisida.

Gennaro, 24 anni, è stato arrestato per tentato omicidio, ma i parenti garantiscono che il ragazzo “era innamorato di Amanda, litigavano come tutte le coppie ma lui non è mai stato un ragazzo aggressivo”. Il fratello di Gennaro racconta di essersi precipitato all’ospedale San Paolo la scorsa notte, poi al II Policlinico, per avere notizie di Amanda. Come riporta Il Mattino, i ragazzi avevano trascorso la serata con altri amici, cenando in un locale su Via Nisida, il tutto documentato nelle storie postate su Instagram. In quelle immagini social apparivano felici e spensierati, come racconta Salvatore che ha mostrato i video anche ai carabinieri. “Nei filmati si vede che erano felici, si stavano divertendo insieme agli altri: non c’era alcun segnale di tensione o problemi tra loro”.

Mentre erano seduti su un muretto, i due fidanzati hanno iniziato a discutere. La lite sembrerebbe essere partita da una scenata di gelosia. “Da quello che ci hanno riferito la questione potrebbe essere legata a un messaggio arrivato sul cellulare di lei. Da qui la decisione di allontanarsi e chiarire ma, evidentemente, è scoppiato il litigio”, ha spiegato il fratello di Gennaro, definendolo sì geloso, ma non violento. “Faceva di tutto per far star bene Amanda, dai regali alla condivisione di tanti momenti,  è innamorato anche se stanno insieme da circa 5 mesi”. Ma, mentre litigavano, Gennaro ha spinto Amanda e la ragazza è caduta all’indietro, battendo la schiena sugli scogli ed è poi caduta in mare ingerendo molta acqua. La ragazza è stata soccorsa da due persone che avevano assistito alla scena.

Intanto le forze dell’ordine stanno ancora indagando sull’accaduto. Dopo che Amanda è caduta in acqua, Gennaro si è allontanato. “Mio fratello ha visto le persone che gli gridavano contro con fare aggressivo, si è spaventato e per questo ha iniziato a camminare e allontanarsi”, ha puntualizzato Salvatore, per poi terminare dicendo: “In questo momento il nostro pensiero principale è Amanda e ci uniamo ai suoi familiari, sperando che presto possa stare meglio”. Amanda, 22 anni, attualmente è ricoverata al Policlinico di Napoli nel reparto di rianimazione.

Leggi anche:

1. India, fidanzati si impiccano in un bosco: le loro famiglie impedivano il matrimonio / 2. Coppia di fidanzati abusa sessualmente di un 12enne e poi lo evira con un coltello

684
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.