Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Napoli, bambina muore a 5 anni durante la lezione di danza: “I medici avevano detto che sveniva perché gelosa del fratellino”

Immagine di copertina
Facebook

Miriam muore a 5 anni: “I medici dicevano che sveniva perché era gelosa del fratello”

Miriam Laezza è morta a 5 anni il 17 ottobre del 2019. Stroncata da un infarto mentre era a lezione di danza a Cardito (Napoli). A quasi anno di distanza da quel tragico giorno, i genitori della piccola, Giovanni Laezza e Antonella Palladino, vogliono sapere la verità. Secondo l’autopsia si è trattato di morte naturale, ma i familiari di Miriam chiedono che venga fatta chiarezza. La bambina, infatti, secondo quanto raccontano i genitori, si era già sentita male tre volte – il 28 febbraio, il 24 marzo e il 21 aprile – ma in ospedale le dicevano che Miriam “stava bene e gli svenimenti erano forse un modo per attirare l’attenzione perché Miriam era gelosa del fratellino appena nato”.

“Voglio solo sapere la verità – dice la madre Antonella Palladino in un video messaggio su Facebook – Non era solo stress né epilessia , come dicevano i medici. Vogliamo capire se qualcuno poteva salvare la nostra bambina”. La donna ha raccontato a FanPage.it: “Voglio sapere se qualcuno ha sbagliato nei soccorsi o se ci sono stati errori in precedenza, quando l’abbiamo portata in ospedale. Se aveva una malattia non diagnosticata, se si sarebbe potuta salvare. Vogliamo capire chi o cosa ci ha portato via la nostra bambina”.

Leggi anche: Picchiato sabato, massacrato di botte domenica: la madre era in casa ma non si è accorta di niente
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”
Cronaca / Covid, oggi 15.756 casi e 99 morti: tasso di positività al 2,3%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”
Cronaca / Covid, oggi 15.756 casi e 99 morti: tasso di positività al 2,3%
Cronaca / Latina, ragazza aggredita a calci e pugni da tre bulle per un sguardo
Cronaca / Blitz antimafia, 32 arresti nel Foggiano. “Il mare è nostro”: il clan si era preso anche la pesca
Cronaca / Vitamina D per evitare il Covid: convinto no vax finisce in terapia intensiva per overdose
Cronaca / Valle D’Aosta, valanga a La Thuile travolge due sciatori: 25enne in gravissime condizioni
Cronaca / Covid, il governo non esclude nuove restrizioni a Natale in caso di peggioramento dell’indice Rt
Cronaca / Palermo, bambina di 11 mesi in overdose: è il quarto caso in meno di un mese
Cronaca / Persone abbandonate su barelle per giorni, medici costretti a turni massacranti: il PS di Rieti è al collasso