Caltanissetta, punto da un’ape mentre guida: muore a 28 anni dopo due giorni di coma

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 15 Giu. 2020 alle 15:48
133
Immagine di copertina
Lorenzo Di Grigoli

Caltanissetta, Lorenzo Di Grigoli dopo la puntura di un’ape

Lorenzo Di Grigoli, 28 anni, stava guidando quando è stato punto da un’ape venerdì 12 giugno. Subito dopo la puntura dell’insetto il giovane ha accusato un forte dolore, e ha cominciato ad avere difficoltà respiratorie. La fidanzata, che era in macchina con lui, lo ha subito portato al pronto soccorso di Cammarata (Agrigento). Ma viste le condizioni gravissime del ragazzo, il medico di guardia ha deciso di contattare immediatamente il 118. Dalla centrale di Caltanissetta è stato inviato l’elisoccorso. Il ragazzo è stata colpito da shock anafilattico ed era già in arresto cardiorespiratorio quando i soccorritori sono arrivati. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Sant’Elia di Caltanissetta, Lorenzo Di Grigoli era ormai già in coma ed è morto dopo due giorni. A dare la notizia della sua morte è stato il sindaco di Cammarata, Vincenzo Giambrone, che lo ricorda come un “ragazzo brillante, pieno di vita e amico di tutti”.

Leggi anche: Treviso, overdose fatale di cocaina: Chiara Friggeri muore a 18 anni

133
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.