Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Ragazza morta dopo aver rifiutato la chemio: genitori condannati. La madre: “Rifarei tutto”

Immagine di copertina

Morta dopo aver rifiutato la chemio. Genitori di Eleonora condannati 

Morta dopo rifiuto chemio genitori condannati – Due anni di reclusione ciascuno: è la pena inflitta nel processo d’appello a Lino e Rita Bottaro, colpevoli di aver consentito o forse addirittura indotto la figlia Eleonora a rifiutare la chemioterapia per curare la leucemia, malattia che poi ha provocato la sua morte.

In primo grado, invece, i due erano stati prosciolti.

La vicenda risale al 2015 quando Eloenora Bottaro, diciassettenne di Padova, scopre di essere affetta da leucemia.

La ragazza, con il consenso dei suoi genitori Lino e Rita, decide di rifiutare la chemioterapia, consigliata dai medici, per curarsi con il metodo Hamer, una terapia alternativa a base di cortisone e vitamine, della quale i suoi genitori erano seguaci.

La giovane, che molto probabilmente poteva essere salvata, da lì a pochi mesi sarebbe morta.

Eleonora morta chemio | Genitori condannati Secondo quanto spiegato in aula dalla procuratrice aggiunta Valeria Sanzari, che ha indagato sulla vicenda sin dall’inizio, i genitori di Eleonora hanno impedito che la figlia prendesse una scelta consapevole, plagiandola e convincendola del fatto che sarebbe presto guarita.

Nessun pentimento, però, da parte della madre di Eleonora che, al termine della sentenza, ha commentato: “Credo nella giustizia divina, non ho sbagliato nulla, rifarei tutto quello che ho fatto, solo Dio sa quanto ha sofferto mia figlia”.

Nel 2016 la vicenda salì alla ribalta della cronaca e fu commentata, tra gli altri, anche dal noto virologo Roberto Burioni con un post su Facebook.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 155.697 casi e 389 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Bollette luce e gas, come difendersi dai rincari record
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 155.697 casi e 389 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Bollette luce e gas, come difendersi dai rincari record
Cronaca / Inps, arriva il servizio “Pensami”: aiuterà le persone a conoscere il loro futuro pensionistico
Cronaca / Quirinale, una dodicenne si fa portare a Roma per l’elezione: “Da grande farò politica”
Cronaca / Green pass, durata illimitata per i guariti e chi è vaccinato con la terza dose
Cronaca / Quirinale, Casini, Draghi e Belloni in pole. Letta: “Non ci sarà un presidente di destra”
Cronaca / Covid, 167.206 casi e 426 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 15,2%
Cronaca / Licata, uccide 4 familiari e poi si uccide in strada: morti ragazzi di 11 e 15 anni
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo