Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Grattacielo in fiamme a Milano, la fuga di Morgan dal palazzo accanto: “Ho sentito il calore in casa” | VIDEO

Milano, la fuga di Morgan dal palazzo accanto al grattacielo in fiamme | VIDEO

In un video postato sul suo profilo Instagram, il cantante Morgan, nome d’arte di Marco Castoldi, ha mostrato i drammatici momenti della sua fuga dalla sua abitazione, che sorge a fianco del grattacielo di Milano andato in fiamme nel pomeriggio di domenica 29 agosto.

Nel filmato si vede l’interprete mentre scappa dalla sua abitazione, che si trova proprio di fronte al palazzo milanese andato a fuoco per motivi ancora da chiarire.

In una diretta, pubblicata sempre sui social, il cantante, poi, ha ricostruito i drammatici momenti che hanno preceduto la fuga.

“Stavamo in casa, è scoppiato un incendio a Milano. C’è un grattacielo che sta andando completamente a fuoco. Non ho neanche preso le chiavi di casa perché sono scappato subito appena ho sentito il calore”.

“Ho fatto in tempo a fare un video ma sono scappato perché sentivo le fiamme addosso – ha aggiunto Morgan – È una scena allucinante, le fiamme sono altissime”.

Il rogo del palazzo, nel quale ci abita, così come rivelato dallo stesso Morgan durante uno dei video anche il cantante Mahmood, non ha fortunatamente causato vittime, mentre sull’accaduto il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e il pm Pasquale Addesso hanno aperto un fascicolo per disastro colposo.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”
Cronaca / Decreto green pass: via le sanzioni per chi va a lavoro senza. Novità anche per cinema e teatri
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Cronaca / Feltri difende Barbara Palombelli: “Sui femminicidi ha ragione”