Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Maltempo, in arrivo gelate e nubifragi: allarme in 7 regioni

Di Anna Ditta
Pubblicato il 12 Ott. 2020 alle 09:41 Aggiornato il 12 Ott. 2020 alle 10:01
15
Immagine di copertina

L’autunno tornerà a farsi sentire questa settimana: un’ondata di maltempo, con freddo e pioggia è in arrivo sull’Italia, con la protezione civile che ha prorogato l’allerta su 14 regioni. Come riporta Il Meteo.it, quello che arriverà sarà un “vero e proprio ciclone autunnale“, che porterà con sé anche le prime gelate della stagione.

Sin da oggi, lunedì 12 ottobre, una massa d’aria molto fredda per la stagione, in discesa direttamente dal Polo Nord, entrerà con decisione nel cuore dell’Europa centrale. Poi, una depressione si tufferà nel bacino del Mediterraneo, sollecitando il maltempo arrivato già nel corso delle precedenti 24 ore. Non sono da escludere fenomeni intensi e abbondanti, con cumulate di pioggia pioggia fino a 100 mm (100 litri per metro quadrato) in poco tempo. Le regioni più a rischio saranno Lazio, Campania, Basilicata, Molise, Calabria, Sicilia e soprattutto la Puglia dove si registreranno i fenomeni più intensi e persistenti. La temperatura avrà un crollo, scendendo ben sotto le medie attese al Centro-Sud. Entro sera, peraltro, qualche piovasco potrà interessare SardegnaMarche e Abruzzo.

Le ultime piogge al Sud e sulla Sardegna ci saranno martedì 13, prima di una temporanea pausa asciutta che garantirà maggiori spazi soleggiati su buona parte dell’Italia. Ma al Nord dove non si escludono le prime gelate notturne della stagione nelle zone di aperta campagna. A Milano e Torino i valori minimi scenderanno fino a 4 gradi, 2 gradi a Bolzano, 6 gradi a Bologna e Trento, 7 gradi a Roma e 6 gradi a L’Aquila.

Mercoledì 14 un nuovo ciclone ricolmo di aria instabile si dirigerà dal Nord Europa verso l’Italia con il rischio di forti temporali e piogge intense prima sul Nordovest, poi sulle Regioni del Centro e sulla Sardegna. Tra il tardo pomeriggio e la sera il tempo andrà peggiorando anche sul Nordest. Tempo ancora instabile giovedì 15 e venerdì 16, mentre anche il successivo weekend potrebbe risultare compromesso per l’arrivo dell’ennesimo vortice ciclonico di origine Atlantica.

Leggi anche: In Italia in un anno 32 persone sono morte a causa del maltempo: i dati di Legambiente sui cambiamenti climatici

15
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.