Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Sono sconvolto”: il dolore di Mario Liorni per la scomparsa dell’ex concorrente di “Reazione a catena”

Immagine di copertina

Marco Liorni ricorda la concorrente di Reazione a catena morta in Giordania

“Un dispiacere enorme”: Marco Liorni ricorda Lucia Menghini, l’ex concorrente di Reazione a catena morta in un tragico incidente in Giordania.

Liorni, che aveva già espresso il suo cordoglio su Instagram, intervistato da Il Corriere della Sera ha dichiarato: “Lei era rimasta molto in contatto con tutte le maestranze, io ho saputo della sua tragica morte da Anna, una sarta del centro di produzione di Napoli a cui in questi giorni mandava le foto del suo viaggio in Giordania. È davvero un dispiacere enorme”.

“Siamo tutti sconvolti – ha aggiunto il conduttore – Quando facciamo ‘Reazione a catena’ non c’è solo il gioco, ma c’è anche il dietro le quinte, sono tempi di attesa che si trasformano in complicità, entri nelle vite dei concorrenti, si chiacchiera di sogni e aspirazioni, di paure e debolezze”.

“Nella registrazione ci sono degli stop tecnici, minuti in cui ne approfitti per stemperare la tensione, piccole cose che creano complicità: scherzavamo su Foligno, l’ombelico d’Italia; sul fatto che erano pignolette, tutte precise; lei trasmetteva intelligenza, simpatia; traspirava l’unione che aveva con le altre ragazze; gli scherzi e le risate dietro le quinte poi arrivano anche in trasmissione. In quei momenti si crea qualcosa di più di semplici concorrenti che passano”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero
Cronaca / Covid, oggi 9.820 casi e 80 morti: il bollettino del 23 maggio 2022
Cronaca / Epatite acuta nei bambini, l’Italia è il Paese europeo con più casi. Oms indaga su legame adenovirus-Covid
Cronaca / “Sta ‘zoccoletta’ avrà quel che si merita”: studentessa insultata sui social da un professore per il suo abbigliamento
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, primo caso in Toscana: salgono a 4 i contagi registrati in Italia