Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Spuntano in tutta Italia manifesti contro Laura Boldrini: “Pensa come vuoi ma pensa come noi”

Di Madi Ferrucci
Pubblicato il 29 Nov. 2019 alle 11:18
16
Immagine di copertina

Spuntano in tutta Italia manifesti contro Laura Boldrini

Ieri mattina in diverse città italiane sono comparsi degli strani manifesti con il volto di Laura Boldrini. “Pensa come vuoi, ma pensa come noi”: questa la scritta in stampatello nero sotto all’immagine della ex presidente della Camera.

Da Cuneo a Macerata, passando per Termoli, Trieste e Brescia: in tutte queste città i manifesti sono stati affissi durante la note tra il 27 e il 28 novembre. Firmato: “Il ministero della Verità”, il cui simbolo è un occhio spalancato. Più in basso una scritta ancora più piccola riporta la frase: “Gli immigrati ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso tra tutti noi”.

Parole che furono pronunciate  da Boldrini in un discorso alla Camera nel 2014 quando era presidente dell’Aula di Montecitorio e che suscitarono un’accesa polemica politica.

Non è ancora chiaro chi ci sia dietro all’iniziativa. A Mantova tre ragazzi tra i 23 e i 29 anni sono stati sorpresi mentre stavano affiggendo i manifesti ma nessuno di loro ha voluto rivelare a quale organizzazione politica appartiene. L’azione non è stata per il momento rivendicata. Laura Boldrini su Twitter ha così commentato l’accaduto: “Grazie di cuore, siete in tantissimi a dirmi #IoStoConLaura. Non abbasseremo la testa, non ci fanno paura questi vigliacchi!”.

Laura Boldrini entra nel Pd: “Con la destra peggiore di sempre non è più tempo di piccoli partiti”

TPI a tu per tu con Laura Boldrini: la figlia, gli affetti, la vita privata

16
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.