Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“La mafia ha ucciso il fratello sbagliato”: gli insulti a Mattarella durante la manifestazione della destra

Immagine di copertina

“La mafia ha ucciso il fratello sbagliato”: gli insulti a Mattarella

Non si è tenuta oggi, 2 giugno 2020, la consueta parata per la Festa della Repubblica, a causa delle misure per l’emergenza Coronavirus. Si è invece svolta regolarmente la manifestazione del centrodestra, guidata da Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani. I manifestanti hanno portato a piazza del Popolo, a Roma, un lungo tricolore di 500 metri, per chiedere al Governo di dare ascolto alle opposizioni.

Nel corso del corteo, come riporta la testata Globalist, un signore non meglio identificato, parlando con un altro manifestante ha affermato: “La mafia ha sbagliato fratello”. E poi all’interlocutore che non aveva capito ha ripetuto: “La mafia sbagliò fratello, invece da ammazza’ Piersanti…”. Un pesantissimo insulto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alla memoria di suo fratello Piersanti.

La scena è stata ripresa questa mattina in via del Corso prima dell’arrivo a piazza del Popolo. Alcuni tra i principali esponenti politici, a cominciare da Giorgia Meloni, si sono dissociati dalle parole dette da quel manifestante contro Mattarella. Il corteo inoltre ha fatto discutere perché si sono creati assembramenti, non sono stati usati DPI e i leader sono stati i primi a togliersi la mascherina. Matteo Salvini non ha rinunciato ai selfie con i suoi fan.

Leggi anche: 1. Per la Festa della Repubblica in piazza ci vanno i nemici della Repubblica (di marco Revelli) 2. Preparatevi: Salvini e Meloni per il 2 giugno faranno qualcosa di grosso per farsi notare a tutti i costi (di Giulio Cavalli) / 3. Da Pappalardo a Salvini: la destra mette le sue contraddizioni in piazza (Duomo)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Cronaca / Eitan è tornato in Italia, 84 giorni dopo il sequestro: “Felice di essere a casa”
Cronaca / Covid, oggi 17.030 casi e 74 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / Lo spot sul Parmigiano Reggiano fa arrabbiare il web: “Sfruttamento del lavoro”. L’azienda: “Lo cambieremo”
Cronaca / Covid: Bolzano in zona gialla da lunedì, cinque regioni a rischio entro Natale
Cronaca / “Noi studenti schiavi della lode”
Cronaca / “La biblioteca che batte l’algoritmo”: intervista a Maranesi, il rettore più giovane d’Italia