Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Nasconde l’Lsd nel caffè dei colleghi: “Avevano troppe energie negative”

Di Marco Nepi
Pubblicato il 29 Mar. 2019 alle 17:22 Aggiornato il 29 Mar. 2019 alle 17:25
2
Immagine di copertina

Troppo pessimisti e allora perché non mettere della droga allucinogena nel caffè per dargli una spinta di positività? È questo ciò che ha pensato – e fatto – un ragazzo negli Stati Uniti. Il 19enne, un impiegato di un’azienda di autonoleggio, ha appunto messo dell’Lsd nelle bevande di tre colleghi perché “avevano troppe energie negative”.

Dopo aver bevuto l’acqua e il caffè contaminati, gli uomini hanno iniziato ad avere allucinazioni. L’autore del gesto, invece, era in sé. E così la polizia lo ha portato in caserma – nel Missouri – dove lo ha interrogato. Il giovane, a quel punto, ha ammesso di aver nascosto la sostanza stupefacente nelle bibite. Ora è accusato di possesso di droghe e di aggressione di secondo grado.

Le “vittime”, invece, sono state soccorse subito dopo i primi malori.

Tutto quello che c’è da sapere su come Lsd e la capacità di disegnare

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.