Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

In Liguria hanno festeggiato la fine del coprifuoco come il capodanno: polemiche per i balli in piazza

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Una piazza gremita di gente festeggia per salutare il coprifuoco. Come a Capodanno. È quanto avvenuto a Genova dove dalle 23 di lunedì svariate persone si sono radunate in piazza De Ferrari per aspettare il countdown per l’arrivo della zona bianca. L’iniziativa della campagna “Re Start Liguria”, organizzata dalla Regione, ha sollevato diverse polemiche sui social.

Un clima di festa che per alcuni utenti è sembrato inopportuno. “Già era imbarazzante solo averlo pensato… una “festa” per salutare il coprifuoco… (spiegalo ad uno di Gaza com’era duro il tuo coprifuoco…) un dj set con luci e suoni per salutare la Ripartenza….( e chi non ce l’ha fatta a ripartire? e chi ci ha rimesso la vita? ) pure la diretta TV col countdown come un triste capodanno in una Regione triste”, scrive un utente su Facebook postando il video dei festeggiamenti in piazza. “Sono esterefatta, senza parole, no questa mi mancava”, scrive un’altra. E ancora: “Non vorrei dire ma …c’è poco da assembrarsi…”. Anche l’opposizione non ha gradito la festa organizzata dalla giunta regionale.

Nei filmati gente che balla, si abbraccia e festeggia, mettendo da parte il distanziamento sociale. Gli stessi festeggiamenti sono stati organizzati a Savona, Imperia e La Spezia, dove alle 23 si sono accese le stesse luci per salutare l’ingresso di tutto il territorio ligure in zona bianca.

“Ragazzi, stasera vi riprendete un po’ della libertà che in questo anno e mezzo non c’è stata – ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti – però per tutto quello che abbiamo passato in questo anno e mezzo dobbiamo tutti prometterci che ci prendiamo questa libertà con grande attenzione, prudenza e responsabilità, perché si tratta della vostra vita e della vita di molti altri”.

“È giusto tornare a vivere e a divertirsi, ma è giusto farlo ricordando chi in questo anno e mezzo ha lottato per farci arrivare sino a qui e chi non c’è più, questo momento di libertà è stato anche grazie al lavoro di tanti che stasera ringraziamo”, ha concluso Toti.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mugello, ritrovato vivo il bambino di 2 anni che era scomparso
Cronaca / Schiamazzi notturni, acqua e candeggina su alcuni giovani: 20enne finisce all'ospedale
Cronaca / La nota del Vaticano sul ddl Zan divide la Curia. Ma a volerla è stato Papa Francesco
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mugello, ritrovato vivo il bambino di 2 anni che era scomparso
Cronaca / Schiamazzi notturni, acqua e candeggina su alcuni giovani: 20enne finisce all'ospedale
Cronaca / La nota del Vaticano sul ddl Zan divide la Curia. Ma a volerla è stato Papa Francesco
Cronaca / Parroco organizza una festa in chiesa: multato per disturbo della quiete pubblica
Cronaca / Gli informatici sono i meglio pagati, male gli psicologi: le lauree per guadagnare di più
Cronaca / Rezza: “Segnalazioni variante Delta in moltissime regioni”
Cronaca / Il 30% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Focolaio Covid al Billionaire nell’estate 2020: per la Procura è epidemia colposa
Cronaca / Mugello, bambino di 2 anni scomparso nella notte: non era più nella sua culla. Ricerche in corso
Cronaca / Oggi 835 nuovi casi e 31 morti: il bollettino