Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Gli informatici sono i meglio pagati, male gli psicologi: le lauree per guadagnare di più

Immagine di copertina

Quali sono i lavori meglio pagati in Italia? Secondo l’ultimo rapporto AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati, ci sono alcune conferme: un informatico trova lavoro prima e guadagna molto meglio di un laureato in lettere; le donne hanno uno svantaggio retributivo (in media, a parità di condizioni, un uomo guadagna il 17,8 per cento in più). Ma anche delle sorprese: i laureati in psicologia guadagnano meno di quelli in lettere. A 5 anni dalla laurea – conseguita in entrambi i casi all’alba dei 28 anni (27,8 in media) – i “dottori” in Lettere ancora a spasso sono di più degli psicologi (quasi uno su quattro contro meno di uno su cinque), ma se confrontiamo gli stipendi allora i laureati delle materie umanistiche se la passano decisamente meglio: 1.335 euro netti al mese contro 1.167 euro.

Come detto, invece se la passano molto meglio i laureati in informatica che vantano un tasso di occupazione pari al 97,1 per cento e stipendi da 1.833 euro. Al secondo posto gli ingegneri industriali e dell’informazione: tasso di occupazione pari al 96,4 per cento e 1.825 euro in tasca. Relegata alla seconda fascia dopo informatica e ingegneria industriale la laurea in Economia che a 5 anni dal titolo ha un tasso di occupazione del 91.5 per cento e stipendi pari a 1.626 euro al mese. Anche in questo caso è interessante notare però che un laureato in Economia batte sia un’informatica che una donna laureata in ingegneria industriale o dell’informazione (1.746 euro contro rispettivamente 1.716 euro e 1.623 euro).

Per quanto riguarda le lauree a ciclo unico quella di maggior successo è Medicina. Bene anche Ingegneria e Informatica sia come tasso di occupazione sia per gli stipendi. Il dato complessivo riportato da AlmaLaurea per medici e infermieri vede un tasso di occupazione a 5 anni pari a l 93,4 per cento e uno stipendio medio di 1.788 euro. Quello della Salute è ormai un settore a larga prevalenza femminile sia fra gli infermieri sia fra i medici, ma in nessun altro campo il vantaggio degli uomini sulle donne in termini di carriera e stipendi è così marcato: 1.677 euro contro 2.018.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid
Cronaca / "Non chiamateci no vax": un giorno a Roma insieme ai manifestanti contro il Green Pass
Cronaca / Scuola, in arrivo il piano per il rientro in presenza. Sindacati: "Fuorviante parlare di obbligo vaccinale"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid
Cronaca / "Non chiamateci no vax": un giorno a Roma insieme ai manifestanti contro il Green Pass
Cronaca / Scuola, in arrivo il piano per il rientro in presenza. Sindacati: "Fuorviante parlare di obbligo vaccinale"
Cronaca / Alluvioni e frane nel Comasco: torrenti di fango lasciano isolati gli abitanti | VIDEO
Cronaca / Bologna, picchia la compagna incinta in hotel: era lì per partecipare a un talent show
Cronaca / 24 morti e 4.522 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,9%
Cronaca / “A Voghera non è morto nessuno, era un rifiuto umano”: il post shock di un consigliere comunale toscano
Cronaca / Pregliasco: “L’estate? La vedo male, a breve 10mila contagi al giorno”
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Cronaca / No Green Pass, nuova manifestazione a Roma: insulti e fischi contro Draghi e Burioni