Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Lapo Elkann torna sui social: “Da bambino sono stato abusato sessualmente” | VIDEO

Di Marco Nepi
Pubblicato il 21 Nov. 2019 alle 07:36 Aggiornato il 21 Nov. 2019 alle 07:50
8

Lapo Elkann e la confessione sugli abusi sessuali subiti da bambino

Aveva lasciato i social più di un anno fa, ma Lapo Elkann torna a sorpresa in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e rivela degli abusi sessuali subiti da bambino.

Il 20 novembre 2019 ricorre il trentennale dell’approvazione della Convenzione Onu e Elkann ha voluto cogliere l’occasione per raccontare i progetti in cui si sta impegnando, come il protocollo di intesa tra la Fondazione Laps e la Croce Rossa Italiana – Comitato Regionale Sicilia per migliorare il welfare siciliano.

Ma non soltanto, perché nel video pubblicato su Twitter, il rampollo della famiglia Agnelli rivela al mondo intero quanto subito durante la sua infanzia.

“Oggi, il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Come ho avuto modo più volte di raccontare pubblicamente, da bambino ho sofferto sia di dislessia sia di sindrome di iperattività e sono anche stato abusato sessualmente, ma non è un giorno in cui voglio parlare né di me né di quello che è successo a me”, ha detto Lapo Elkann nei due minuti di video comparsi sui social.

Quello che vuole fare, invece, Elkann è parlare dei minori vittime di abusi e presentare il progetto che sta portando avanti. “Voglio parlare dei bambini, dell’infanzia e di questi giovani. E vorrei parlare di Laps Libera Accademia per Progetti Sperimentali. Laps si occupa proprio di questo. Lavora sulla dislessia, lavora sull’iperattività, lavora sui problemi legati alla dislessia, sui problemi legati all’iperattività, su problemi legati agli abusi e si occupa proprio di riportare, di ridare e di ridonare il sorriso e la felicità a bambini e ad adolescenti che non hanno le stesse possibilità e opportunità e privilegi che ho avuto io nella mia vita”.

Il vero e proprio trauma subito da bambino è diventato la spinta, oggi, per impegnarsi a favore dei più piccoli la cui infanzia viene violata e per tutti quelli in difficoltà.

Lapo Elkann contro Matteo Salvini: “Non mi piace”. Il leader della Lega replica con ironia: “Parole stupefacenti”

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.