Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Lampedusa: 10 migranti arrivano al porto su un barchino a poche miglia dalla Sea Watch, ancora ferma in mare

Immagine di copertina

Lampedusa: 10 migranti arrivano al porto su un barchino

All’alba di giovedì 27 giugno, un barchino con 10 migranti a bordo è approdato direttamente al porto di Lampedusa.

Il paradosso è che ciò è avvenuto a poche miglia di distanza dalla Sea Watch che, dopo aver forzato il blocco nella giornata di mercoledì 26 giugno ed essere arrivata davanti l’isola siciliana è ancora in attesa di attraccare.

Migranti: Sea Watch 3 forza il blocco e arriva davanti Lampedusa. Salvini: “Useremo ogni mezzo per fermarli”

I migranti presumibilmente sono tutti tunisini e tra di loro vi sono anche una donna e un minorenne.

I dieci sono arrivati direttamente al molo della Madonnina, situato proprio sotto gli uffici della capitaneria di porto.

L’ennesimo arrivo di una piccola imbarcazione con dei migranti a bordo conferma un incremento degli arrivi in mare, che si registra da un mese a questa parte sia a Lampedusa che in altre zone d’Italia come, ad esempio, la Calabria.

Già il sindaco di Lampedusa Totò Martello, nella giornata di mercoledì 26, si era detto stupito della vicenda Sea Watch.

Il primo cittadino, infatti, aveva dichiarato in un’intervista: “Lampedusa è stupita perché gli sbarchi continuano ad esserci. Nelle ultime ore (riferito alla giornata di mercoledì 26) sono arrivati 8 tunisini e invece, per questa nave, si sta facendo polemica”.

Nell’ultimo mese, infatti, solamente nell’isola siciliana sono arrivati circa 300 migranti, perlopiù a bordo di piccole imbarcazioni.

Tra questi, lo sbarco più eclatante è stato quello avvenuto il 21 giugno scorso, quando una nave madre, così come documentato in un video, ha trasbordato 81 migranti su un barchino, che poi è approdato nel porto dell’isola siciliana.

A questi episodi vanno ad aggiungersi quelli che si sono verificati in Calabria dove nell’ultimo mese sono arrivati circa 200 migranti.

Allo stato attuale delle cose, dunque, i porti italiani sembrano essere chiusi solo alle ong.

Se l’Europa apre gli occhi sui migranti grazie a Salvini (di Giulio Gambino)
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 19.666 casi e 105 morti: il bollettino del 27 maggio 2022
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 19.666 casi e 105 morti: il bollettino del 27 maggio 2022
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Cronaca / Neonata ricoverata per emorragia cerebrale: risultata positiva alla cocaina
Cronaca / Vaiolo delle scimmie: ecco tutto quello che c’è da sapere
Cronaca / Rogo a Stromboli, Ambra Angiolini: “Sono qui a dare una mano, non è stata una notte facile”
Cronaca / Violante Guidotti Bentivoglio e la leucemia: “Salva grazie al midollo di un ragazzo di 19 anni”
Cronaca / Bnl scarica i disabili: così la banca di Telethon si disfa di 200 lavoratori fragili
Cronaca / Caracciolo a TPI: “A Est guardano la storia, noi l’abbiamo dimenticata. Biden? Pensa alle elezioni”
Cronaca / La colf fa causa a Gianluca Vacchi: “Costretta a ballare a tempo per i suoi Tik Tok altrimenti si arrabbiava”