“Facciamo il pieno gratis a medici e infermieri”, l’iniziativa di IP per l’emergenza Coronavirus

Dal brand del gruppo petrolifero Api un gesto di concreta solidarietà nei confronti del personale in prima linea nella lotta contro il virus

Di Redazione TPI
Pubblicato il 17 Mar. 2020 alle 14:28 Aggiornato il 17 Mar. 2020 alle 16:08
4
Immagine di copertina

“Facciamo il pieno gratis a medici e infermieri”, l’iniziativa di IP per l’emergenza Coronavirus

Prosegue la gara di solidarietà che diverse aziende e singoli individui hanno intrapreso per aiutare il Paese a uscire dall’emergenza Coronavirus. Un gesto di particolare utilità, perché molto pratico, è quello di IP: il brand del gruppo petrolifero Api si schiera in sostegno di medici e infermieri, impegnati in orari che vanno ben oltre la normale turnazione tra giorno e notte. Per favorirne la mobilità, IP ha coniato le carte carburante “IP per Emergenza Covid-19”, che consentono ai titolari di fare il pieno nei distributori IP collocati sul tragitto tra le loro abitazioni e il loro posto di lavoro.

Le carte sono state consegnate al personale di alcuni degli istituti maggiormente impegnati nella dura battaglia contro il Coronavirus: il Policlinico Gemelli e l’Ospedale Spallanzani di Roma, l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e il San Raffaele di Milano, nella misura di 50/60 unità per ogni singola struttura.

Leggi anche:

4
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.