Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Green pass, l’ipotesi dei tamponi gratis per i portuali scatena le polemiche. Possibile sciopero a oltranza nel porto di Trieste

Immagine di copertina
Credit: ansa foto

L’entrata in vigore dell’obbligo di green pass per accedere ai luoghi di lavoro sembra avvenire sotto i più nefasti presagi: tra gli effetti più temuti c’è l’insorgere di alcune categorie di lavoratori che al proprio interno presentano percentuali di non vaccinati molte alte. Tra queste ci sono i portuali. Secondo sindacati e autorità infatti, tra i lavoratori dei porti italiani ci sarebbe circa un 20 per cento di non vaccinati. Un dato pressoché in linea con quello nazionale che però preoccupa per l’importanza strategica rivestita dal settore della logistica. Da qui la circolare del ministero dell’Interno, in cui viene raccomandato di mettere a disposizione test gratuiti per il personale sprovvisto di certificazione verde.

La nota del Viminale, inviata ai prefetti, arriva dopo una riunione di coordinamento interministeriale convocata dalla Presidenza del Consiglio proprio sul tema. Per il timore che una “possibile incidenza di eventuali defezioni dovute alla mancanza di Green pass possa determinare una grave compromissione dell’operatività degli scali e conseguenze altrettanto critiche per il settore e per il relativo indotto economico”, il ministero dell’Interno sollecita gli operatori della filiera della logistica in ambito portuale a mettere a “disposizione del personale sprovvisto di Green pass test molecolari o antigenici rapidi gratuiti”.

Per il porto di Trieste la percentuale di non vaccinati sale al 40% dove i portuali dichiarano guerra al green pass: minacciano uno sciopero a oltranza dal 15 ottobre se il governo non farà un passo indietro e rifiutano anche i tamponi gratis. Ne consegue che gli operatori economici operanti nel settore portuale “potranno valutare, nella piena autonomia, ogni possibile modalità organizzativa ai fini dell’acquisizione del green pass da parte dei dipendenti che ne siano sprovvisti”, come si legge nella circolare firmata dal capo di gabinetto Bruno Frattasi.

Lo stesso presidente del consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Piero Mauro Zanin ha espresso i propri dubbi. “La disponibilità delle aziende che operano nel porto di Trieste a pagare i tamponi per i lavoratori che ancora non dispongono del Green Pass, pur condivisibile nell’ottica di risolvere un problema contingente, rischia però di creare due pesi e due misure tra i diversi settori economici, e questo sarebbe un grave errore”, ha dichiarato, come riportato da Repubblica. Una soluzione, quella avanzata dal Viminale, definita “inopportuna e contraddittoria” dai rappresentanti del Partito democratico Andrea Romano e Davide Gariglio, membri della commissione Trasporti.

“Tamponi rapidi e gratuiti per i lavoratori (del porto di Trieste) senza green pass, per evitare problemi”, dice Lamorgese. “Ah, ma quindi si può fare! E per gli altri milioni di lavoratori invece zero? Invece delle imprese, a contribuire dovrebbe essere lo Stato. Inadeguata”, è stato invece lo sfogo del leader della Lega Matteo Salvini.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Spara e uccide l’amico durante una battuta di caccia al cinghiale: indagato 76enne
Ambiente / Milano, arriva il primo palazzo “Net carbon zero” che si comporta come un albero
Cronaca / Aereo ultraleggero precipita nel mantovano: un morto e tre feriti gravi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Spara e uccide l’amico durante una battuta di caccia al cinghiale: indagato 76enne
Ambiente / Milano, arriva il primo palazzo “Net carbon zero” che si comporta come un albero
Cronaca / Aereo ultraleggero precipita nel mantovano: un morto e tre feriti gravi
Cronaca / Milano, calci e schiaffi a una bimba di 8 mesi: è gravissima. Fermato il compagno della madre
Cronaca / Bollette da 500mila euro, chiude storica catena d’hotel in Puglia: “Trecento dipendenti a casa”
Cronaca / Cosenza, uccide l’ex compagna a colpi di pistola e si suicida: avevano una figlia
Cronaca / Roma, 40enne violentata alla Garbatella: l’aggressore in fuga
Cronaca / Gas, la Russia azzera le forniture all’Italia
Cronaca / Treviso, ruba tre auto e scappa: durante la fuga uccide un ciclista
Cronaca / Maltempo in Sicilia, trombe d’aria e fiumi di fango. Un autobus si ribalta