Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Il giornalista ucraino sfida Lavrov: “A parte il grano, cos’altro avete rubato all’Ucraina?”

Immagine di copertina
Credit: Epa/Ministero Esteri russo

Il giornalista ucraino sfida Lavrov: “A parte il grano, cos’altro avete rubato all’Ucraina?”

“A parte il grano, cosa altro avete rubato all’Ucraina e a chi lo avete venduto?” Con una domanda imprevista ieri un giornalista ucraino ha tentato di cogliere impreparato il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, tornato in Turchia per discutere del possibile sblocco alle esportazioni di grano dall’Ucraina. Il giornalista, Muslim Umerov, ha preso la parola all’improvviso durante la conferenza stampa di Lavrov con il suo omologo turco Mevlut Cavusoglu. Secondo quanto dichiarato ad Afp, aveva tenuto la mano alzata per tutta la durata della conferenza stampa ma era stato ignorato dagli organizzatori.

“Sono della televisione ucraina, voglio assolutamente fare una domanda”, ha detto Umerov, sostenendo poi di aver preso il rischio di interrompere la conferenza stampa “perché tutta l’Ucraina sta aspettando la risposta a questa domanda”. Secca la risposta di Lavrov. “Voi ucraini siete sempre preoccupati per quello che potete rubare e ritenete che tutti la pensino così”, ha detto il ministro, sostenendo che non c’è alcun impedimento da parte russa e che “la palla è nel campo ucraino. “I nostri obiettivi sono chiari, vogliamo salvare le persone dalle pressioni del regime neonazista. Non stiamo bloccando il grano. Affinché lasci i porti, il signor Zelenskiy deve dare l’ordine, tutto qui”, ha sottolineato.

Nelle scorse settimane, le autorità ucraine hanno ripetutamente accusato la Russia di aver sottratto il grano e altri cereali prodotti nei territori occupati dopo l’invasione lanciata il 24 febbraio scorso. Il segretario di stato americano Anthony Blinken ha parlato di “segnalazioni credibili” del furto delle esportazioni ucraine di cereali da parte della Russia.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Cronaca / Marmolada, trovati altri corpi: le vittime accertate salgono a 9
Cronaca / Covid, Bassetti: “Attenzione alla variante indiana. Forse più contagiosa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Cronaca / Marmolada, trovati altri corpi: le vittime accertate salgono a 9
Cronaca / Covid, Bassetti: “Attenzione alla variante indiana. Forse più contagiosa”
Cronaca / Lo chef stellato Andrea Aprea: “Ho assunto trenta persone. Se paghi il giusto le trovi”
Cronaca / Fratelli Bianchi, la madre: “Sentenza ingiusta. Condannati a furor di popolo”
Cronaca / Il Papa nominerà due donne al dicastero dei Vescovi: è la prima volta nella storia
Cronaca / Molestie adunata alpini, pm chiede l’archiviazione: “Difficile identificare i colpevoli”
Cronaca / Consumi, le famiglie non hanno mai speso così tanto per energia, gas e carburanti
Cronaca / Napoli, bufera sulla pizzeria “Dal Presidente” per una storia omofoba su Instagram
Cronaca / Alessandra, sopravvissuta sulla Marmolada, e il post d’addio al compagno: “Ti amo Tommaso”