Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Genova, ragazzo picchia la fidanzata per gelosia fino a provocarle fratture: arrestato

Immagine di copertina

È stata la giovane a denunciare le violenze quotidiane alla polizia

Picchia la fidanzata per gelosia

Un ragazzo picchia la fidanzata per gelosia fino a provocarle fratture. È la terribile vicenda emersa dopo una denuncia alla polizia e un’indagine coordinata dalla Procura a Genova. L’aggressore è un genovese di 23 anni, ora arrestato.

È stata la stessa fidanzata a denunciare il giovane alle forze dell’ordine che, al termine di una breve indagine coordinata dalla Procura e in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip, ha poi arrestato il ragazzo. Tutto è iniziato a giugno scorso, quando la ragazza, fidanzata da quattro anni, ha accettato un lavoro come cameriera in una pizzeria.

Il ragazzo, per una gelosia morbosa, ha iniziato a offendere la fidanzata ogni volta che quest’ultima rientrava a casa dopo il lavoro. Ad agosto il giovane ha aggredito la fidanzata colpendola con schiaffi e pugni tanto che lei prima ha chiamato la polizia poi è andata all’ospedale dove i medici le hanno riscontrato varie fratture e traumi guaribili in 30 giorni. Applicando il ‘Codice Rosso’, gli uomini della Mobile hanno arrestato il ragazzo.

> Le notizie di cronaca di TPI

Il ‘Codice Rosso‘, approvato definitivamente in Parlamento a luglio scorso, dispone misure per tutelare le vittime di violenza domestica e di genere. Si tratta di uno strumento pensato per aiutare le donne che quotidianamente vengono minacciate, perseguitate, vittime di stalking, sottoposte a violenze fisiche o psicologiche da ex compagni o mariti, e talvolta semplicemente da conoscenti.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / A Torino la prima laurea nel Metaverso: Edoardo all’esame dal vivo e con l’avatar
Cronaca / Iscritta all’università da 18 anni senza laurearsi, il giudice: “Stop ai soldi del padre”
Cronaca / Covid, aumentano i casi e i ricoveri. Speranza: “Mascherine raccomandate, in autunno vaccino per le varianti”
Cronaca / Bambina di cinque anni ascolta la voce di Gigi D’Alessio e si risveglia dal coma
Cronaca / Saldi estivi 2022: il calendario regione per regione. Date, inizio
Cronaca / Salva moglie e figli in mare ma ha un infarto: muore papà eroe
Cronaca / Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket