Lodi, il gallo canta troppo presto al mattino e disturba i vicini: proprietario multato

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 9 Ago. 2020 alle 15:25 Aggiornato il 9 Ago. 2020 alle 15:30
106
Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Il gallo canta e disturba i vicini: proprietario multato di 166 euro

Una storia che ha dell’incredibile quella avvenuta pochi giorni fa a Castiraga Vidardo, piccolo comune del lodigiano, dove un uomo di 83 anni è stato multato perché il suo gallo canta troppo presto al mattino disturbando i vicini. L’anziano signore, proprietario dell’animale, ha ricevuto un verbale di ben 166 euro. A raccontare la vicenda è il quotidiano locale Il Cittadino di Lodi.

L’83enne teneva da qualche settimana il gallo in giardino. I vicini, infastiditi dal canto dell’animale alle 4,30 del mattino, hanno presentato un esposto alla polizia locale appellandosi all’articolo 24 del regolamento comunale che vieta il disturbo da animali che stiano, in case, giardini o cortili, dalle 22 alle 8.

“Quando torna in servizio dopo le ferie – ha detto il sindaco Emma Perfetti – la situazione è identica. La multa era inevitabile”. “Ora – ha aggiunto – il signore dice che vuole rivolgersi in questura e in prefettura per contestare il verbale. Noi diciamo: vada dove desidera. Le normative vanno rispettate”.

Leggi anche: 1. Finisce le sue scorte di alcol: scimmia alcolizzata uccide una donna e ferisce 250 persone / 2. Un pensionato riceve da 9 anni pizze a domicilio che non ha mai ordinato

106
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.