Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Non c’è pace per la Lombardia: a Gallarate scoppia un incendio in un’azienda di materie plastiche. Paura tra la popolazione

Le fiamme sono divampate intorno alle 13 di sabato 21 marzo: in salvo gli operai che stavano lavorando

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Mar. 2020 alle 15:04
802
Immagine di copertina

Gallarate, incendio in un’azienda di materie plastiche

Non c’è pace per la Lombardia, già in ginocchio a causa dell’epidemia di Coronavirus: un incendio, infatti, è scoppiato in un’azienda di materie plastiche che si trova a Gallarate. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 13 di sabato 21 marzo per motivi ancora da chiarire nello stabilimento della Gallazzi Spa, che si trova in via San Giorgio, nel quartiere di Cedratee, al confine con Cassano Magnago. Subito dopo l’incendio, un’alta colonna di fumo, visibile a chilometri di di distanza, si è alzata in cielo.

Parigi: vasto incendio nella zona della Gare de Lyon

Secondo quanto ricostruito al momento dell’incendio, nell’azienda si trovavano circa una dozzina di operai. Fortunatamente, tutti sono riusciti a uscire in tempo e non vengono segnalati feriti. Sul posto è ancora presente un’ambulanza, ma per motivi precauzionali. Dopo l’allarme, due autobotti e due autoscale dei vigili del fuoco delle sedi di Busto, Somma e Varese sono intervenute per tentare di domare le fiamme. Il sindaco di Gallarate Andrea Cassani ha invitato la popolazione a tenere le finestre chiuse per precauzione.

Leggi anche: 1. Bergamo, esplosione in palazzina a Seriate: un morto e 2 feriti / 2. Migranti, incendio nel campo di Moria a Lesbo: muore minorenne

802
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.