Me
HomeCronaca

Fiumicino: passeggero chiede l’applicazione del tassametro, tassista gli rompe il setto nasale con un pugno | VIDEO

La scena è avvenuta fuori dal Terminal 3 dello scalo romano ed è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 7 Dic. 2019 alle 10:51

Fiumicino: chiede di usare il tassametro, tassista gli sferra un pugno | VIDEO

Appena arrivato all’aeroporto di Fiumicino, un passeggero italiano ha chiesto a un tassista l’applicazione del tassametro: il tassista, però, ha aggredito l’uomo con un pugno in pieno volto, come si può vedere anche in un video messo a disposizione dalla polizia.

Secondo quanto ricostruito, il passeggero, un italiano 60enne appena arrivato da Madrid, uscito dal Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino ha atteso di poter salire su un taxi.

Il tassista incriminato, come si può vedere anche dalle immagini, appare subito scocciato, tanto che si rifiuta di caricare i bagagli del passeggero sulla macchina.

A far innervosire il tassista, infatti, è la richiesta dell’uomo di applicare il tassametro per la corsa dallo scalo aeroportuale sino alla Capitale.

Dopo aver caricato un altro passeggero sul suo taxi, l’uomo inizia a bussare più volte sul vetro posteriore della vettura per chiedere spiegazioni. Il tassista, così, scende dall’auto e sferra un pugno in volto al passeggero, causandogli la frattura del setto nasale.

Mentre il 60enne cade a terra in seguito al colpo subito, il tassista risale in auto e parte a tutta velocità con l’altro cliente che nel frattempo era rimasto a bordo della vettura.

La scena è avvenuta di fronte ad altri tassisti e addetti volontari del “Taxi Service” che si occupano di assistere i passeggeri che richiedono il servizio di taxi e dalle altre persone.

Dopo essere stato soccorso da alcuni addetti dell’aeroporto, l’uomo è stato trasportato all’ospedale Cto di Roma dove gli è stata diagnosticata la frattura del sesso nasale, giudicata guaribile in 30 giorni.

Nel frattempo, la polizia, grazie anche alle immagini della videosorveglianza, è riuscita a rintracciare il tassista, il quale è stato denunciato per lesioni per futili motivi.

Leggi anche:

“Tu sali davanti o non entri nel taxi”: Aboubakar Soumahoro vittima di razzismo a Roma

Aboubakar Soumahoro riceve le scuse del tassista romano che lo aveva insultato: “Il perdono è una virtù”