Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Firenze diventa capitale del Travel Onlife

Immagine di copertina

Tutto pronto per la 13a edizione di BTO2021, per fare il punto sul settore del turismo

Dal 24 al 30 novembre Firenze diventerà capitale del travel onlife con BTO (www.bto.travel), evento leader in Italia per lo studio delle connessioni che intercorrono tra turismo, innovazione e tecnologia, promosso da Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze. Il playoff della manifestazione quest’anno è “Be Travel Onlife” a sottolineare la necessità che l’offerta turistica si adatti ai cambiamenti che le situazioni contingenti, pandemia in testa, impongono al mercato.

Se la pandemia da Covid 19 ha segnato un momento di arresto di tutto il settore, la ripartenza non può prescindere da una riflessione profonda su come la tecnologia digitale possa aiutare e orientare il turismo del futuro. La domanda di fondo è non solo quanto sia cambiato l’approccio al turismo grazie al digitale, ma soprattutto quali cambiamenti porterà per il futuro.

Nelle cinque giornate tematiche della manifestazione, che prenderanno il via il 24 novembre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, parteciperanno ospiti da tutto il mondo, in presenza e online. Le tematiche degli approfondimenti saranno: Innovazione digitale, Destinazioni, Food&Wine e Hospitality, con ospiti di grande rilievo internazionale, tra cui Accor Hotels, Best Western, Booking.com, Google, Facebook-Instagram e Tik Tok.

Durante le tavole rotonde previste i relatori si confronteranno sugli scenari possibili per il futuro e condivideranno esperienze e riflessioni per una ripartenza più consapevole. Tante le tematiche da approfondire, da come rendere più accattivante un contenuto legato al turismo a come utilizzare gli open data del travel; dalla mobilità sostenibile alla rinascita dei borghi e alla rigenerazione dei quartieri urbani; dall’enogastronomia come motivazione di viaggio per un pubblico sempre più ampio, alla necessità di una formazione qualificata per tutti gli operatori del turismo. Il grande obiettivo e quello di rendere la tecnologia digitale più fruibile e ‘frictionless’ cioè capace di rendere l’esperienza di viaggio sempre più semplice e senza ostacoli sia per gli operatori del settore che per i viaggiatori.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 13.686 casi e 51 morti: tasso di positività al 2,4%
Cronaca / Ciro Grillo e i suoi tre amici andranno a processo per stupro di gruppo: rischiano fino a 12 anni
Cronaca / Covid, Friuli-Venezia Giulia passa in zona gialla da lunedì: Trieste ha l’incidenza più alta d’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 13.686 casi e 51 morti: tasso di positività al 2,4%
Cronaca / Ciro Grillo e i suoi tre amici andranno a processo per stupro di gruppo: rischiano fino a 12 anni
Cronaca / Covid, Friuli-Venezia Giulia passa in zona gialla da lunedì: Trieste ha l’incidenza più alta d’Italia
Cronaca / Tutto quello che sappiamo sulla nuova variante individuata in Sudafrica | VIDEO
Cronaca / Covid, dal 6 dicembre arriva il green pass rafforzato: ecco cosa cambia
Cronaca / Walter Schiavone, si pente anche il secondo figlio del boss “Sandokan”
Cronaca / Bus turistici: incentivi per andare verso mezzi green
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Cronaca / Il metallaro Pillon a duello con i Maneskin: “Io suonavo roba più dura”
Cronaca / In due settimane triplicate le classi in quarantena in Lombardia. Sono quasi mille