Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

La storia di Nereo Greggio, il padre del conduttore deportato in Germania nei lager nazisti

Immagine di copertina
Ezio Greggio insieme al padre Nereo

Nereo Greggio, la storia del padre di Ezio Greggio

Ezio Greggio ha rifiutato la cittadinanza onoraria di Biella per rispetto verso Liliana Segre e per coerenza con la storia di suo padre che ha vissuto diversi anni nei campi di stermino nazisti.

Il comune piemontese ha insignito il conduttore di Striscia la Notizia della cittadinanza onoraria, amministrazione che, solo qualche giorno prima, aveva rifiutato la stessa onorificenza alla senatrice a vita sopravvissuta ad Auschwitz, scatenando accese polemiche.

In difesa della storia della sua stessa famiglia e di Liliana Segre, Greggio si è opposto alla decisione del sindaco leghista Claudio Corradino.

“Il mio rispetto nei confronti della senatrice Liliana Segre, per tutto ciò che rappresenta, per la storia, i ricordi e il valore della memoria, mi spingono a fare un passo indietro e non poter accettare questa onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me. Non è una scelta contro nessuno, ma a favore di qualcuno, anche per rispetto e coerenza a quelli che sono i miei valori, la storia della mia famiglia e a mio padre che ha trascorso diversi anni nei campi di concentramento”, ha detto Ezio Greggio. 

Il padre Nereo è stato da sempre un punto di riferimento importante nella vita del figlio. Scomparso nel gennaio del 2018 all’età di 95 anni, Nereo Greggio “fu internato per oltre tre anni in un campo di concentramento in Germania”.

Ezio Greggio di lui una volta raccontò: “Soldato in Grecia durante la Seconda Guerra Mondiale, si rifiutò di tornare in Italia per combattere contro i partigiani, tra i quali c’erano i suoi parenti”.

Dal padre il conduttore ha ereditato l’umorismo “il dono della battuta”, come Ezio Greggio stesso ha dichiarato. I due erano legati da un rapporto molto intenso, tanto che il conduttore alla fine di quasi ogni puntata di Striscia salutava il padre chiamandolo “Nereus”.

Il padre di Ezio Greggio era direttore di un’azienda tessile. “Basta raccontare la sua storia per trasmettere ai miei figli i valori della nostra famiglia. I miei mi hanno sempre spronato a fare quello che volevo e ci sono riuscito”, aveva raccontato qualche anno fa il conduttore.

Sempre su papà Nereo, Ezio Greggio aveva detto: “Il leit motiv della mia gioventù sono stati i racconti di mio padre Nereo. Potrei realizzare dieci film sulle sue narrazioni”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 881 nuovi casi e 17 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Trovato il cadavere di un uomo su una barca nel lago di Garda, una ragazza dispersa
Cronaca / Polizia in casa di Fabrizio Corona per controlli, lui: “Basta, stavolta mi taglio le vene”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 881 nuovi casi e 17 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Trovato il cadavere di un uomo su una barca nel lago di Garda, una ragazza dispersa
Cronaca / Polizia in casa di Fabrizio Corona per controlli, lui: “Basta, stavolta mi taglio le vene”
Cronaca / Sindacalista ucciso, la moglie: “Per me l’investitore l’ha fatto apposta”
Cronaca / Roma, armato di coltello si aggira fuori la stazione: agente spara e ferisce l'uomo
Cronaca / Omicidio Desirée Mariottini, Salvini contro gli imputati: “Criminali che meritano la galera”
Cronaca / Roma, donna si tuffa completamente nuda nella fontana di Piazza Colonna
Cronaca / Sindacalista ucciso, l'appello: "Non è stato omicidio stradale, ma doloso"
Cronaca / Stop alle mascherine all’aperto dai primi di luglio: in settimana il parere del Cts
Cronaca / Desirée Mariottini: condannati i 4 imputati, 2 ergastoli