Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

L’eruzione del vulcano Stromboli – VIDEO

Le scene del fumo nero che si propaga sul mare sono impressionanti

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 29 Ago. 2019 alle 07:47 Aggiornato il 29 Ago. 2019 alle 08:02
0

Eruzione Stromboli 28 agosto 2019: video

Ieri, mercoledì 28 agosto, gli abitanti di Stromboli hanno assistito alla forte eruzione del Vulcano: un’altissima colonna di fumo nero e cenere si è alzata per centinaia di metri ed è visibile da tutto l’arcipelago eoliano.

L’eruzione è stata così forte da costringere i turisti a lasciare le spiagge per recarsi in piazza e, come avviene automaticamente in questi casi sono state attivate le sirene antitsunami.

Si tratta della prima esplosione dello Stromboli dopo quella del 3 luglio scorso, nella quale è morto l’escursionista Massimo Imbesi, 35 anni di Milazzo, colto di sorpresa dall’eruzione mentre era su un sentiero insieme a un amico che si è invece salvato. Fino a oggi il vulcano si è mantenuto in stato di apparente instabilità, con esplosioni di ampiezza media o alta nei crateri sommitali. Alcuni testimoni hanno riferito che l’eruzione, preceduta da un forte boato, sarebbe stata di intensità maggiore a quella che il 3 luglio scorso ha provocato una vittima.

“Una replica dell’evento del 3 luglio. Alle 12.17 c’è stata una forte esplosione nella zona sommitale del vulcano con un flusso piroclastico che si è espanso in mare”: così l’Ingv ha descritto l’esplosione seguita all’eruzione che si è verificata questa mattina sullo Stromboli.

Sui social le persone che hanno assistito all’esplosione hanno condiviso diversi video del momento in cui il vulcano ha iniziato ad eruttare, alcuni dei quali sono impressionanti: il fumo che fuoriesce dal monte sovrasta l’isola e si riversa sull’acqua, dopo molte persone erano in barca o stavano trascorrendo la giornata al mare.

Stromboli, avvertita una forte esplosione: il vulcano riprende a eruttare 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.