Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:06
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Droga dello stupro in casa di Ciro Di Maio, il conduttore: “La consumo da tempo”

Immagine di copertina

Droga dello stupro in casa di Ciro Di Maio, il conduttore: “La consumo da tempo”

Ciro Di Maio è il conduttore televisivo del canale “Marcopolo” accusato di detenzione di droga ai fini di spaccio perché trovato in casa con un litro di Glb – la cosiddetta droga dello stupro – nell’ambito di un’operazione anti-droga disposta dalla procura. È atteso per oggi, giovedì 26 agosto, l’interrogatorio di convalida degli arresti domiciliari.

Secondo quanto riporta Fanpage.it, in attesa di essere interrogato Di Maio ha dichiarato di aver ordinato il quantitativo, che secondo le ricostruzioni arriva dall’Olanda, perché ne è un consumatore “da diverso tempo”.

Eppure secondo gli inquirenti la quantità di Glb trovata nella sua abitazione basta a realizzare ben 1.400 dosi di “droga dello stupro”, che normalmente si versa nei drink durante feste private. Inoltre nell’appartamento sono già stati trovati flaconi, il che per gli investigatori suggerirebbe la fondatezza della pista che indaga per spaccio.

Gli agenti sono giunti nell’appartamento del presentatore seguendo la consegna di un pacco di Glb trovato a Fiumicino mentre conducevano un’inchiesta sul consumo di droghe in rave e party privati. Dopo ulteriori accertamenti è emerso che Di Maio era già stato arrestato alcuni mesi fa, perché si era fatto inviare quattro litri di droga dalla Cina: in quel caso era stato prima agli arresti domiciliari e poi scarcerato con obbligo di firma.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morte Luana D’Orazio, la perizia della procura: “L’orditoio era stato manomesso”
Cronaca / 3.838 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Referendum contro il green pass, parte la raccolta firme
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morte Luana D’Orazio, la perizia della procura: “L’orditoio era stato manomesso”
Cronaca / 3.838 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Referendum contro il green pass, parte la raccolta firme
Cronaca / Green Pass all’aeroporto di Roma Fiumicino? I controlli con il QR code sono un miraggio: VIDEO
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli. In un video diceva: “Ti butto giù”
Cronaca / Vola in Moldavia per la fecondazione assistita: 30enne di Chivasso muore dopo l’intervento
Cronaca / Cinema, stadi e teatri all’80% e deroghe al metro di distanza: le ipotesi del Governo per il nuovo decreto
Cronaca / Parte la marcia per Patrick Zaki: “Draghi si muova e gli conferisca la cittadinanza italiana”
Cronaca / Maratona di Roma 2021: le strade chiuse e deviate per l’evento
Cronaca / Milano, il candidato del centrodestra Bernardo si sfoga con gli alleati: “Finanziate la campagna o mi ritiro”