Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Difende un amico chiamato “grasso e gay”: ragazzina di 14 anni presa a calci e schiaffi

Immagine di copertina

Mia figlia stava camminando per la strada con tre amichetti di classe improvvisamente due ragazzini hanno insultato il suo amico. A quel punto mia figlia ha tentato di chiedere ai due di smetterla. Per tutta risposta è stata strattonata e poi presa a calci e schiaffi“. A raccontarlo ieri all’Ansa è stata la madre di una ragazzina 14enne aggredita in centro a Cerignola, in provincia di Foggia.

La donna di 38 anni, che aveva denunciato l’accaduto in un post su Facebook, sostiene che l’aggressione alla figlia sarebbe avvenuta “perché lei e una sua amica hanno difeso un loro coetaneo da altri ragazzini che lo hanno insultato chiamandolo grasso e gay“. Sul posto dell’aggressione è arrivata una pattuglia dei Carabinieri e un’ambulanza che però si è vista rifiutare la medicazione dalla stessa ragazzina.

I Carabinieri hanno comunque deciso di vagliare le telecamere di sicurezza della zona per accertare l’esatta dinamica dell’accaduto. “Per il momento non abbiamo ricevuto alcuna denuncia formale”, hanno fatto sapere. “Quando siamo intervenuti sul posto i ragazzini erano piuttosto agitati”.

Leggi anche: Aggressione omofoba a Roma, bacia il compagno e viene picchiato: “Ma non vi vergognate?” | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il tribunale di Roma: “Gli immobili dei tedeschi vanno pignorati per risarcire le vittime del nazismo”
Cronaca / Maria Giovanna Maglie ricoverata: “Sono in ospedale da due mesi, fatemi gli auguri”
Cronaca / Napoli, 13enne disabile picchiata da un gruppo di coetanei per un like a un ragazzo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il tribunale di Roma: “Gli immobili dei tedeschi vanno pignorati per risarcire le vittime del nazismo”
Cronaca / Maria Giovanna Maglie ricoverata: “Sono in ospedale da due mesi, fatemi gli auguri”
Cronaca / Napoli, 13enne disabile picchiata da un gruppo di coetanei per un like a un ragazzo
Cronaca / Individuato il camionista che ha investito Davide Rebellin
Cronaca / “I pediatri hanno troppi pazienti”: coppia non riesce a far visitare il figlio di 20 mesi con la febbre alta per una settimana
Cronaca / “Il lockdown lo ha cambiato”: le ombre sulla morte di Riccardo Faggin prima della sua (finta) laurea
Cronaca / Trento, lei vuole lasciarlo e lui tenta di strangolarla: arrestato un 40enne
Cronaca / Covid, la Corte costituzionale salva l’obbligo vaccinale: ricorsi inammissibili e non fondati
Cronaca / Costringono la sorella 15enne a prostituirsi per sfamare la famiglia in Romania: condannate
Cronaca / Allegri, l’ex compagna Claudia assolta: “Non spese per sé i soldi destinati al figlio”