Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Decreto anti-Covid, salta la riapertura dei centri commerciali nel weekend, ira della Lega: “Così non va”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Decreto anti-Covid: slitta la riapertura dei centri commerciali nel weekend

Salta la riapertura dei centri commerciali nel weekend: nel testo finale del decreto anti-Covid, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, infatti, non vi è alcun riferimento, così come inizialmente previsto nella bozza del disegno di legge, alla possibilità di riaprire, solo in fascia gialla, i centri commerciali, i parchi commerciali e le strutture analoghe nei festivi e prefestivi a partire dal 15 maggio.

Per il momento, quindi, è confermata la chiusura dei centri commerciali nel weekend e non è fissata alcuna data per la loro riapertura anche nel fine settimana.

Una decisione che ha provocato l’ira del presidente di Federdistribuzione, Alberto Frausin, che, insieme ad altre associazioni del commercio, hanno chiesto un incontro urgente al premier Draghi.

“È una scelta inaspettata e senza alcuna spiegazione” ha dichiarato Frausin, che aggiunge: “Non possiamo accettare che le aziende del commercio, che hanno sempre risposto con responsabilità durante tutte le fasi dell’emergenza pandemica, non abbiano una prospettiva certa sulla data di riapertura dei punti vendita, a differenza di tutti gli altri settori”.

“Chiediamo che la riapertura dei Centri commerciali e dei Parchi commerciali durante i fine settimana ritorni nell’agenda di Governo al più presto”.

Protestano anche dei capigruppo di Camera e Senato della Lega, Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo, “Non ci siamo – hanno dichiarato gli esponenti del Carroccio – Nella notte è sparita dal decreto la riapertura dei centri commerciali nei weekend inizialmente prevista a partire dal 15 maggio”.

“Il decreto era immodificabile per pranzare al chiuso e per togliere il coprifuoco alle 22, ma è stato ritoccato per ammassare più studenti sui mezzi pubblici e per punire il commercio. Così non va” ha affermato, invece, il leader della Lega, Matteo Salvini.

“Decisione incomprensibile e punitiva” ha invece commentato Giorgia Meloni, che ha chiesto al governo di “correggere oggi stesso questa assurdità, che rischia di dare il colpo di grazia ad un comparto già in grande sofferenza e mettere a repentaglio decine di migliaia di posti di lavoro”.

Leggi anche: Spostamenti, coprifuoco, pass. Le faq sul decreto riaperture: cosa si può fare da lunedì

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Due ragazze aggredite sul treno Milano-Varese: fermati i presunti stupratori
Cronaca / Covid, oggi 15.021 casi e 43 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / L'odontoiatra dal braccio in silicone: "Mi avete rovinato la vita"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Due ragazze aggredite sul treno Milano-Varese: fermati i presunti stupratori
Cronaca / Covid, oggi 15.021 casi e 43 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / L'odontoiatra dal braccio in silicone: "Mi avete rovinato la vita"
Cronaca / Da lunedì al via il Super Green Pass: cosa cambia e tutte le regole
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Cronaca / Eitan è tornato in Italia, 84 giorni dopo il sequestro: “Felice di essere a casa”
Cronaca / Covid, oggi 17.030 casi e 74 morti: tasso di positività al 2,9%