Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Cuneo, incidente a Castelmagno: chi sono le 5 giovani vittime

Immagine di copertina
Credit: Instagram

Cuneo, incidente a Castelmagno: chi erano i 5 ragazzi

Cinque morti e quattro feriti, due dei quali ricoverati in gravi condizioni. È il bilancio dell’incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte in una strada di montagna nei pressi di Castelmagno, piccolo centro della Valle Grana, in provincia di Cuneo.

Incidente Cuneo, chi erano le giovani vittime
Le vittime sono tutte giovanissime: il conducente della Land Rover Defender da nove posti Marco Appendino (24 anni), i fratelli Nicolò ed Elia Martini (17 e 11 anni), Camilla Bessone (16 anni) e Samuele Gribaudo (14 anni). Ferite in maniera non grave le loro amiche 17enni Chiara e Anna (sorella di Samuele), sono gravi ma non in pericolo di vita Marco (24 anni di Savigliano) e Danilo (17, di Verzuolo), trasferito in codice rosso all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

FAMIGLIA

Un post condiviso da Marco Appo Appendino (@marcoappoappendino) in data:

Anna, sorella di Samuele, poche ore prima di essere sbalzata dall’auto ha scritto sui social: “Ogni singolo momento qui è magico”. Alcuni famigliari, sempre secondo quanto si apprende, sono arrivati sul luogo dell’incidente dopo pochi minuti. Luca Martini, il papà dei dei due fratelli Nicolò ed Elia Martini (17 e 11 anni), morti nell’incidente, è uno dei più noti margari della valle Grana. Lo zio Loris, invece, è consigliere comunale nel piccolo paese dell’alta valle Grana, diventato famoso per il suo formaggio.

incidente cuneo

La dinamica dell’incidente
Secondo una prima ricostruzione fornita dai soccorritori, il conducente avrebbe perso il controllo dell’auto in prossimità di un tornante, con la vettura che è precipitata per oltre cento metri in una scarpata che conduce alla grange Tibert, a quota 1.800 metri. Il fuoristrada era omologato per sei persone, a bordo del mezzo però se ne trovavano nove. I ragazzi sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo e cinque di loro sarebbero morti sul colpo. I giovani alloggiavano quasi tutti in borgata Chiotti e dopo cena avevano deciso di trascorrere la serata all’Alpe Chastlar, rinomato punto panoramico per osservare il cielo stellato.

L’incidente, che non ha coinvolto altre vetture, è avvenuto durante il tragitto di ritorno. Sul luogo della tragedia sono intervenute quattro ambulanze del 118, squadre dei vigili del fuoco, operatori del Soccorso alpino, Guardia di finanza e carabinieri, con i corpi delle vittime che sono stati trasportati all’obitorio del cimitero di Cuneo.

Leggi anche: Dramma a Cuneo: auto va fuori strada in montagna, muore conducente e 4 ragazzi tra 11 e 16 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vasto incendio davanti alla stazione Termini
Cronaca / Salt Bae apre il primo ristorante a Milano: “800 per la bistecca più costosa”. Il menù e i prezzi
Cronaca / Studenti in piazza a Milano, al corteo contro il governo bruciate le foto di Meloni e Draghi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vasto incendio davanti alla stazione Termini
Cronaca / Salt Bae apre il primo ristorante a Milano: “800 per la bistecca più costosa”. Il menù e i prezzi
Cronaca / Studenti in piazza a Milano, al corteo contro il governo bruciate le foto di Meloni e Draghi
Cronaca / Il primo furto a 11 anni, le aggressioni ai poliziotti: il passato di “Baby Gang”, arrestato per una sparatoria a Milano
Cronaca / Basilicata, capogruppo di Forza Italia arrestato in un’inchiesta della Dda sulla sanità. Oltre 100 indagati
Cronaca / Milano, faida dei trapper: Baby Gang e Simba La Rue arrestati per la sparatoria di corso Como
Cronaca / Di Maria, ladri nella villa del giocatore della Juve a Torino (mentre lui era in casa)
Cronaca / Roma, i tifosi del Betis Siviglia hanno trasformato Piazza del popolo in una discarica | FOTO e VIDEO
Cronaca / Riscaldamenti, il decreto del ministero: un grado e 15 giorni in meno di accensione
Cronaca / Udine, ha un malore durante una videoconferenza: muore a 32 anni davanti ai colleghi