Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca » Roma

Roma: la fermata metro Barberini è invasa dai topi

Immagine di copertina

La stazione della linea A è chiusa dal 23 marzo scorso

Roma: invasione di topi nella stazione metro Barberini chiusa dal 23 marzo

Chiusa dal 23 marzo scorso a causa del cedimento di un gradino della scala mobile, la stazione Barberini della metro A di Roma sarebbe stata invasa dai topi.

A denunciarlo è Claudio De Francesco, segretario regionale Faisa Sicel, che tutela i lavoratori dell’Atac, l’azienda di trasporto pubblico della Capitale.

Secondo quanto riferito da De Francesco, i topi che si aggirano indisturbati all’interno della stazione sono sempre più grandi e numerosi e mettono a rischio la salute dei lavoratori che quotidianamente presidiano la stazione.

De Francesco ha aggiunto che l’azienda sta tentando di risolvere il problema, ma ha minacciato anche di non inviare più lavoratori se la situazione non migliorerà in tempi brevi.

Solo una vasta opera di derattizzazione a opera del Comune di Roma, infatti, secondo De Francesco potrebbe far rientrare l’emergenza.

Intanto, la stazione Barberini, situata nel pieno centro di Roma, è chiusa da ben 4 mesi. La fermata è stata sequestrata dalla Procura di Roma dopo che un gradino di una delle scale mobili presenti al suo interno si è accartocciato su se stesso.

Una volta che la Procura disporrà il dissequestro, la scala mobile andrà sostituita per intero, così come andranno cambiati gli altri pezzi sulle altre strutture ormai obsolete.

Tuttavia non c’è ancora una data certa di riapertura della stazione della metro A (si parla di ottobre), che oltretutto tra luglio e agosto sarà sottoposta anche a lavori di manutenzione straordinaria con ripercussioni sul traffico, attutite in parte dal fatto che molti romani saranno in ferie.

La chiusura della stazione della metropolitana, secondo alcuni calcoli, avrebbe provocato un calo medio degli affari del 30 per cento, con ripercussioni anche sull’occupazione.

Insieme a Barberini per un periodo sono state chiuse per manutenzione anche le fermate di Repubblica e Spagna.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Una notte di sesso in cambio della pace”: il messaggio di Cicciolina a Putin per fermare la guerra in Ucraina
Cronaca / “In Italia in molti ospedali il 100% dei ginecologi non pratica l’aborto”: la denuncia dell’Associazione Coscioni
Cronaca / Due euro per un decaffeinato: titolare del bar riceve una multa di mille euro
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Una notte di sesso in cambio della pace”: il messaggio di Cicciolina a Putin per fermare la guerra in Ucraina
Cronaca / “In Italia in molti ospedali il 100% dei ginecologi non pratica l’aborto”: la denuncia dell’Associazione Coscioni
Cronaca / Due euro per un decaffeinato: titolare del bar riceve una multa di mille euro
Cronaca / Papa Francesco scherza sulle sue condizioni fisiche: “Sai cosa mi serve per la mia gamba? Un po’ di tequila” | VIDEO
Cronaca / Posillipo, colpisce un bagnante con il casco e tenta di annegarlo
Cronaca / Covid, oggi 13.668 casi e 102 morti: tasso di positività al 13%
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Cronaca / Quarte dosi di vaccino, la campagna non decolla: il governo si è scordato della pandemia?
Cronaca / Partorì la figlia mentre era in coma, dopo 2 anni la abbraccia per la prima volta
Cronaca / Morta dopo il vaccino, per lo Stato la sua vita vale 77mila euro