Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Biden appoggia la revoca ai brevetti, l’Ue ne discuterà al summit di Porto. Pfizer: “Per niente favorevoli”

Immagine di copertina
Terapia subintensiva Credits: ANSA

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI 6 MAGGIO 2021 IN ITALIA E NEL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Il governo punta ad accelerare la campagna di vaccinazione anti-Covid in Italia per “non lasciare neanche una fiala in frigo”: per questo una nuova circolare del ministero, su indicazione del Cts, prevede di “estendere il richiamo Pfizer-Moderna a 42 giorni”. (Qui i dati sulle somministrazioni). Intanto, in Senato si procede oggi con l’esame del Dl Sostegni. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, giovedì 6 maggio, aggiornate in tempo reale.

COVID, ULTIME NOTIZIE

Ore 19,00 – Salvini: “Lega chiederà abolizione coprifuoco in Cdm” – “La settimana prossima gli esponenti della Lega chiederanno, in Consiglio dei Ministri, il ritorno alla vita, al lavoro e alla libertà. Quindi al lavoro dentro e fuori, al chiuso e all’aperto, di mattina e di sera, e la cancellazione del coprifuoco, fidandoci del buonsenso degli italiani”. Lo ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini, a Porta a Porta in onda stasera.

Ore 18,10 – Pfizer: “No  alla sospensione dei brevetti” – L’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, si è detto assolutamente non favorevole alla sospensione temporanea dei brevetti per i vaccini anti-Covid proposta dagli Usa.

Ore 17,30 – Il bollettino di oggi – In Italia oggi, giovedì 6 maggio 2021, si registrano 11.807 nuovi positivi e 258 morti. Ieri c’erano stati 10.585 nuovi casi e 267 morti. In totale sono stati effettuati 324.640 tamponi (ieri erano stati 327.169). Il tasso di positività è al 3,6 per cento, rispetto al 3,2 per cento di ieri. Le persone attualmente positive al Covid sono 402.802 (-4.327). Il bilancio delle vittime ammonta a 122.263 (+258). I guariti invece sono 3.557.133 (+15.867) per un totale di 4.082.198 casi: questi i dati completi resi noti oggi nel bollettino sull’epidemia di Covid in Italia. Degli attualmente positivi, 16.867 (-653) persone sono ricoverate in ospedale, 2.308 (-60) necessitano di trattamento in terapia intensiva, mentre 383.627 sono in isolamento domiciliare. Il bollettino.

Ore 16.00 – Draghi: “Vaccini bene globale” – “I vaccini sono un bene comune globale. È prioritario aumentare la loro produzione, garantendone la sicurezza, e abbattere gli ostacoli che limitano le campagne vaccinali”, lo ha detto il premier Mario Draghi in una nota, dopo l’annuncio dello stop ai brevetti da parte del presidente Usa Joe Biden. Leggi l’articolo completo.

Ore 13.45 – Da Ue 140 mln per ricerca e produzione terapie anti-Covid – Oltre 140 milioni di euro da destinare alla ricerca e alla produzione coordinata sul territorio Ue di farmaci e terapie contro il Covid-19. E’ la proposta della Commissione europea per migliorare la capacità di trattare la malattia, oltre a prevenire l’infezione con i vaccini. La Commissione punta ad autorizzare fino a cinque nuovi trattamenti anti-Covid entro l’anno (a oggi l’unico è il Remdesivir), e ad avviare con l’Agenzia del farmaco la valutazione di altri sette, rendendoli poi disponibili ai paesi con appalti congiunti o, se necessario, con contratti di acquisto anticipato, come fatto con i vaccini.

Ore 13.00 – Focolaio in centro di accoglienza a Priolo – Sono circa 50 le persone risultate positive al covid in un centro di accoglienza per migranti a Priolo, nel Siracusano, tra stranieri ed operatori della struttura. L’Asp sta eseguendo altri tamponi per ulteriori verifiche. E proprio il sindaco del comune siracusano, Pippo Gianni, invita i suoi concittadini al rispetto delle misure di prevenzione dopo che in un paio di giorni il numero dei positivi ha avuto una impennata arrivando ad oltre 100.

Ore 11.00 – La deroga sui brevetti sarà discussa al summit Ue di Porto – La liberalizzazione dei brevetti dei vaccini contro il Covid-19 sarà discussa al vertice informale dei capi di Stato e di Governo dell’Ue che si terrà domani e sabato a Porto. Lo rende noto una fonte dell’Ue. “La posizione europea è sempre stata quella di cercare un modo di aumentare la produzione dei vaccini e renderli a disposizione di tutti”, ha spiegato la fonte.

Ore 9.30 – Locatelli: Servono principi di gradualità per la ripresa – Se l’obiettivo e’ “riprendere una serie di attivita’ economiche, sociali e ricreative che hanno sempre connotato la vita di tutti noi”, dice al Corriere della Sera Franco Locatelli, oncoematologo del Cts e presidente del Consiglio superiore di Sanita’, deve esser chiaro che “per contemperare nel modo migliore questo obiettivo con la tutela della salute e’ fondamentale basare le scelte sui principi della gradualita’ e della progressivita’, impiegando come stella polare di riferimento, per scelte come quelle sul coprifuoco, l’evoluzione dei numeri della curva epidemiologica. Non c’e’ scampo, dice Locatelli, e “deve essere ben chiaro che nessuno ha piacere a suggerire strategie di restrizione della vita sociale, dei movimenti o delle attivita’”.

Ore 7.30 – Bianchi, a settembre tutti gli studenti in classe –  “Voglio riportare a settembre tutti gli studenti in aula e in sicurezza”. L’annuncio è del ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervistato da Repubblica, con la sottolineatura che per la sicurezza sanitaria il dl sostegni ha gia’ dato alle scuole 150 milioni. Nessuna sanatoria sui precari, ma il tema va affrontato: l’obiettivo un sistema a regime con concorsi annuali. Ma si dovrò tener conto delle diverse situazioni: ‘porremo attenzione alle persone e alle esigenze degli studenti’. E basta con le classi-pollaio: una riduzione gia’ dal prossimo anno scolastico. Che il ministro auspica possa partire tra il 10 e il 15 settembre.

Ore 7.00 – L’amministrazione Biden appoggia la revoca ai brevetti – Il segretario del Commercio americano avvierà un negoziato al Wto. La revoca temporanea è richiesta in particolare da India e Sudafrica per accelerare la produzione, ma alcuni Paesi, tra cui la Francia, si oppongono. Critica la federazione mondiale delle imprese del farmaco: “Scelta deludente”.

COVID, LE NOTIZIE DI IERI

Canada autorizza uso vaccino Pfizer per ragazzi tra i 12 e i 15 anni – Il Canada ha autorizzato l’uso del vaccino di Pfizer e BioNTech per i ragazzi tra i 12 e i 15 anni. Lo hanno reso noto le autorità del Paese nordamericano. In precedenza, l’uso di questo vaccino era stato autorizzato per i maggiori di 16 anni.

Al via la vaccinazione di massa nelle isole minori Nella riunione con i sindaci delle isole minori, si è trattato il tema della campagna vaccinale ed “in tale ambito si procederà con le vaccinazioni di massa con il supporto della Difesa e Protezione Civile”. Lo apprende l’Agi dalla struttura commissariale all’emergenza, secondo cui “il criterio di priorità sarà quello di vaccinare progressivamente partendo dalle isole che hanno maggiori fragilità in termini di rischio epidemiologico e carenza di adeguati presidi sanitari”. L’Ancim (Associazione nazionale Comuni isole minori) rappresenta 35 comuni, suddivisi su 30 isole, nei quali sono residenti oltre 200 mila persone che divengono milioni durante la stagione estiva.

Rsa, ministero: “Pronta un’ordinanza per riaprire alle visite” – La riapertura delle Rsa alle visite dei familiari degli anziani sarà decisa a breve. Lo assicura la consulente del ministero della Salute, Sandra Zampa, spiegando che arriverà nelle prossime ore “un’ordinanza” con le disposizioni in merito. Ci sarà così la possibilità a parenti e amici di incontrare gli ospiti delle strutture, chiarisce Zampa, “nel rispetto delle norme di sicurezza”.

AstraZeneca, 2 milioni di dosi ferme nei frigo delle regioni: al Sud un cittadino su due vuole un altro vaccino – Sono oltre due milioni le dosi di Astrazeneca nei frigoriferi delle regioni: su 6.565.080 fiale consegnate ne sono state somministrate 4.525.107, il 69 per cento del totale. A disposizione ne rimangono dunque 2.039.973, vale a dire il 57,1 per cento di tutte le dosi dei 4 sieri autorizzati dall’Ema e dell’Aifa e non ancora somministrati (che sono complessivamente 3.572.061). Qui la notizia completa.

Uk, -98% morti over 70 – Crollo dei morti per Covid fra gli ultrasettantenni nel Regno Unito, ormai vaccinati in massa in un Paese che ha superato 51 milioni di dosi somministrate. Secondo i dati dell’Ons, equivalente britannico dell’Istat, il totale è calato in questa fascia d’età a metà aprile fino a 166 alla settimana, – 98% rispetto al picco dell’ondata alimentata a inizio 2021 dall’aggressiva ‘variante inglese’ del virus. Intanto Nadhim Zahawi, ministro per la Campagna Vaccinale del governo di Boris Johnson, ha annunciato che da settembre l’isola inizierà a “offrire un terzo richiamo” di vaccini ‘aggiornati’: ossia tarati contro le nuove varianti.

In arrivo il green pass – Il turismo è la chiave di volta per far ripartire l’Italia e aiutare i settori della popolazione maggiormente colpiti dalle conseguenze economiche della pandemia. Per questo farlo ripartire è una priorità. Questo il messaggio lanciato ieri dal premier Mario Draghi e dal Ministro per il Turismo Matteo Garavaglia nell’ambito della riunione ministeriale del G20 sul turismo (qui tutte le regole per l’estate). Qui come funzionerà il pass italiano.

Leggi anche: 1. AstraZeneca, 2 milioni di dosi ferme nei frigo delle regioni: al Sud un cittadino su due vuole un altro vaccino /2. Come funziona il Green Pass: da metà maggio tornano i turisti in Italia /3. Estate: green pass, coprifuoco spostamenti. Tutte le regole per le vacanze

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sindacalista ucciso, la telefonata del camionista: “È successo un casino”
Cronaca / Covid, 1197 nuovi casi e 28 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Asia Argento: “Minacciata di morte dopo la lite con Giorgia Meloni, i fasci non li tocco più”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sindacalista ucciso, la telefonata del camionista: “È successo un casino”
Cronaca / Covid, 1197 nuovi casi e 28 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Asia Argento: “Minacciata di morte dopo la lite con Giorgia Meloni, i fasci non li tocco più”
Cronaca / Ardea, la madre del killer ai genitori dei bambini uccisi: “Gesto folle, mi unisco al vostro dolore”
Cronaca / Via libera al richiamo con Astrazeneca per gli under 60 che rifiutano il mix
Cronaca / Omicidio a Milano, uccide il fratello a coltellate davanti alla madre
Cronaca / Vaccini, il Lazio anticipa i richiami di Astrazeneca. Da luglio Moderna in farmacia
Cronaca / Superate le 45 milioni di dosi somministrate in Italia
Cronaca / A Padova si celebra una messa per i single che vogliono trovare l’anima gemella
Cronaca / L’omogeneizzato comprato al supermercato era scaduto nel 2019: bimbo di 8 mesi all’ospedale