Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Figliuolo: “Apertura prenotazioni agli over 40”. Locatelli: “C’è margine per slittamento del coprifuoco”. Ema: “Ok estensione seconda dose Pfizer a 40 giorni”

Immagine di copertina

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI 12 MAGGIO 2021 IN ITALIA E NEL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Settimana decisiva in Italia per l’allungamento dell’orario del coprifuoco, che potrebbe slittare alle 23 o alle 24, e per alcune riaperture, come ad esempio quelle dei centri commerciali nel fine settimana. Intanto, in Italia sono oltre 24 milioni le dosi di vaccino somministrate (qui i dati in tempo reale). Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, mercoledì 12 maggio, aggiornate in tempo reale.

COVID, ULTIME NOTIZIE

Ore 19,30 – Vaccino: Figliuolo, apertura prenotazioni agli over 40 – La struttura commissariale, guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo, “ha dato facoltà alle Regioni e Province Autonome di avviare, a partire dal prossimo 17 maggio, le prenotazioni anche per i cittadini over 40“. Lo fa sapere la stessa struttura commissariale nell’ambito del monitoraggio del piano vaccinale, “che sta registrando un buon andamento su scala nazionale delle somministrazioni in favore delle categorie prioritarie indicate nell’ordinanza n. 6 dello scorso 9 aprile”. “Viene ribadita – si afferma ancora – l’assoluta necessità di continuare a mantenere particolare attenzione per i soggetti fragili, le classi di età over 60, i cittadini che presentano comorbilità, fino a garantirne la massima copertura”.

Ore 18,46 – Covid: Regioni per superare sistema colori, frenata scienziati – Al momento il confronto tra le Regioni, il governo e il Cts è soprattutto sulla possibilità di modificare i parametri che determinano la collocazione delle fasce di colori delle regioni, puntando sull’Rt ospedaliero, sul fattore dei posti letto occupati. Venerdì arriveranno i nuovi dati epidemiologici, regioni come il Molise, l’Umbria e la Sardegna riscontreranno numeri da regione bianca, ma le norme attuali prevedono che occorre essere in questa fascia per tre settimane, mentre in alcune regioni come la Campania e la Lombardia il numero dei contagiati sta aumentando. Sulla possibilità di prevedere – come da proposta delle Regioni – il superamento delle fasce di colore si registra invece, secondo quanto apprende l’AGI, una frenata degli scienziati. Innanzitutto perché i provvedimenti in vigore sono legati all’attuale sistema, servirebbe quindi una norma ad hoc ma si tratterebbe – spiega una fonte – di un ulteriore liberi tutti, perlomeno fino a giugno sarebbe consigliabile lasciare le regole in vigore. Oggi il Cts ha esaminato secondo quanto si apprende le misure legate alle prossime partite di basket (dal 13 partiranno i quarti di finale) e di rugby alle quali sarà possibile assistere per un numero limitato in presenza (mentre al momento non è sul tavolo la possibilita’ di aprire gli stadi ai tifosi di calcio, neanche all’ultima giornata), nei prossimi giorni esaminera’ la proposta delle regioni sui parametri e si apprezza la posizione del premier Draghi per quanto riguarda il wedding e la necessità di mantenere la cautela. “Si dovrebbe affrontare – spiega una fonte – il problema attraverso regole ben chiare, possibile prevedere anche un buffet ma non certamente i balli, sarebbe come riaprire le discoteche”. “La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ritiene necessario ed urgente procedere ad una revisione degli indicatori decisionali all’interno delle fasce di rischio anche in vista dell’avvio della stagione turistica”, si legge nel documento delle Regioni. “A tal fine, formula al Governo una proposta di lavoro, quale base del confronto con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità da realizzare nei prossimi giorni per arrivare prima del fine settimana alla condivisione dei nuovi indicatori”.

Ore 17,16 – Il bollettino di oggi – In Italia oggi, mercoledì 12 maggio 2021, si registrano 7.852 nuovi positivi e 262 morti. Ieri c’erano stati 6.946 nuovi casi e 251 morti. In totale sono stati effettuati 306.744 tamponi (ieri erano stati 286.428). Il tasso di positività è al 2,5%, rispetto al 2,4 per cento di ieri. (Qui il bollettino completo)

Ore 15.10 – Ema: ok estensione seconda dose Pfizer a 40 giorni – “È importante sottolineare che nei test clinici” la somministrazione della seconda dose di Pfizer Biontech era prevista fino a 42 giorni. Queste informazioni sono nel bugiardino del vaccino. Quindi non è una deviazione rispetto alla raccomandazione” superare i 21 giorni estendendo a cinque settimane-40 giorni. Se si superassero i 42 giorni, allora sarebbe una deviazione”. Così Marco Cavaleri dell’Ema, rispondendo a una domanda dell’Ansa.

Ore 14.30 – Ema: “Richiamo Pfizer a 42 giorni non è un problema” – Somministrare la seconda dose di Pfizer-BioNTech entro 42 giorni dalla prima non “sarebbe un grosso problema”. Lo ha dichiarato il responsabile della strategia dei vaccini dell’Ema, Marco Cavalieri.

Ore 13.00 – Coprifuoco, Emiliano: “Bisogna eliminarlo gradatamente” – “Il coprifuoco sparirà gradualmente”. Lo ha detto il governatore pugliese, Michele Emiliano, rispondendo alle domande dei giornalisti durante un sopralluogo al Policlinico. “La vicenda del coprifuoco – ha aggiunto – è diventata una questione di post e tweet e social network. Ci sta che qualche forza politica, non avendo altre prospettive in questo momento, si concentri su queste cose ma non credo che i presidenti delle Regioni e il Governo debbano concentrarsi su questo più di tanto. – ha proseguito – Tutti sanno che il coprifuoco sparirà man mano che i contagi scendono e le vaccinazioni aumentano.

Ore 10.50 – Vaccino, Marino (Pfizer): “Dati promettenti per fascia 12-16 anni” – “I primi risultati arriveranno a settembre. I dati sulla fascia di età tra i 12-16 anni sono molto promettenti, c’è una copertura immunitaria addirittura superiore alle fasce di età più alte”. Lo ha detto Valentina Marino, direttore medico di Pfizer Italia, facendo riferimento agli studi sul vaccino contro il Covid per gli under 16.

Ore 9.30 – Locatelli: “C’è margine per slittamento del coprifuoco” – “Premesso che la scelta evidentemente spetta alla politica e, premesso che anche i numeri che avremo nella giornata di venerdì certamente serviranno per prendere decisioni compiute, credo che ci sia il margine per uno slittamento dell’orario di restrizione dei movimenti più in là. Poi se saranno le 23 o le 24 è scelta che spetta al governo”. Lo ha spiegato Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità (Css) e coordinatore del Comitato tecnico scientifico (Cts), ad Agorà, su Rai Tre, in merito alla riduzione dell’orario del coprifuoco.

Ore 08.40 – Oms: “La variante indiana è stata trovata in 44 Paesi del mondo” – L’Organizzazione mondiale della sanità ha fatto sapere che la mutazione B.1.617 è stata rilevata in sequenze caricate nel database Gisaid “in tutte e sei le regioni dell’Oms” e che ci sono “notifiche di rilevamento in altri cinque Paesi”. Il maggior numero di casi, dopo l’India, è stato registrato in Gran Bretagna

Ore 07.00 – Vaccini, direttore medico Pfizer Italia: “Attenersi agli studi su richiamo a 21 giorni” – “Il vaccino è stato studiato per una seconda somministrazione a 21 giorni. Dati su di un più lungo range di somministrazione al momento non ne abbiamo se non nelle osservazioni di vita reale, come è stato fatto nel Regno Unito. E’ una valutazione del Cts, osserveremo quello che succede. Come Pfizer dico però di attenersi a quello che è emerso dagli studi scientifici”. Lo ha detto Valeria Marino, direttore medico di Pfizer Italia commentando l’allungamento a 5 settimane della finestra per la somministrazione della seconda dose.

COVID, LE NOTIZIE DI IERI

Lazio, nel weekend open day Astrazeneca per over40 – “Sabato 15 e domenica 16 maggio Open day Astrazeneca con ticket virtuale per gli over 40 (nati 1981)”. Lo rende noto l’assessorato regionale alla Sanità sulla pagina Facebook “SaluteLazio”. “Gli Hub di  somministrazione dedicati, i relativi orari e la piattaforma per i ticket virtuali verranno comunicati nei prossimi giorni”, viene aggiunto.

Coprifuoco a mezzanotte? L’alt di Speranza: chiede di posticipare al 24 maggio – La riduzione di due ore del coprifuoco potrebbe entrare in vigore il 24 e non il 17 maggio. È la posizione del ministero della Salute che, secondo quanto riporta La Repubblica, chiede di ritardare di una settimana lo spostamento dalle 22 alla mezzanotte dell’inizio del coprifuoco, mentre all’interno della maggioranza i partiti di centrodestra e Italia Viva vogliono anticipare le

Usa, via libera al vaccino tra i 12 e i 15 anni – La Food and Drug Adminsitration americana (Fda) ha dato il via libera all’uso del vaccino Pfizer e BioNtech sui bambini tra i 12 e i 15 anni. Grazie a quest’ultima decisione si potrà dare il via alla vaccinazione nelle scuole medie con l’obiettivo di completarla prima dell’autunno. Il vaccino Pfizer-BioNtech negli Usa viene già somministrato dai 16 anni in su. Le due società lo scorso marzo avevano annunciato come dalla sperimentazione clinica il vaccino in questione era stato efficace al 100% su circa duemila adolescenti.

Regno Unito, Johnson: “Morti e ricoveri a minimi da luglio” – Ad aprile il Regno Unito ha registrato “buoni progressi” nel contenimento dell’epidemia di Covid-19, con “tassi di infezione scesi ai minimi dallo scorso settembre e morti e ricoveri scesi ai minimi dallo scorso luglio”. Lo ha dichiarato in conferenza stampa il primo ministro britannico, Boris Johnson, il quale ha sottolineato che i “quattro test” sono stati superati, ovvero la distribuzione dei vaccini sta proseguendo con successo, i vaccini stanno riducendo morti e ricoveri, i tassi di infezione non sono a rischio crescita e le prospettive non sono mutate a causa delle varianti.

Leggi anche: 1. Coprifuoco e riaperture, pronte le nuove misure del Governo. È la settimana decisiva / 2. Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati” / 3. Massa Carrara, tirocinante 23enne riceve per errore sei dosi di vaccino: ricoverata in osservazione

4. Vacanze al mare: il calendario della riaperture delle spiagge, regione per regione / 5. Come funziona il Green Pass: da metà maggio tornano i turisti in Italia /6. Estate: green pass, coprifuoco spostamenti. Tutte le regole per le vacanze

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 881 nuovi casi e 17 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Trovato il cadavere di un uomo su una barca nel lago di Garda, una ragazza dispersa
Cronaca / Polizia in casa di Fabrizio Corona per controlli, lui: “Basta, stavolta mi taglio le vene”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 881 nuovi casi e 17 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Trovato il cadavere di un uomo su una barca nel lago di Garda, una ragazza dispersa
Cronaca / Polizia in casa di Fabrizio Corona per controlli, lui: “Basta, stavolta mi taglio le vene”
Cronaca / Sindacalista ucciso, la moglie: “Per me l’investitore l’ha fatto apposta”
Cronaca / Roma, armato di coltello si aggira fuori la stazione: agente spara e ferisce l'uomo
Cronaca / Omicidio Desirée Mariottini, Salvini contro gli imputati: “Criminali che meritano la galera”
Cronaca / Roma, donna si tuffa completamente nuda nella fontana di Piazza Colonna
Cronaca / Sindacalista ucciso, l'appello: "Non è stato omicidio stradale, ma doloso"
Cronaca / Stop alle mascherine all’aperto dai primi di luglio: in settimana il parere del Cts
Cronaca / Desirée Mariottini: condannati i 4 imputati, 2 ergastoli