Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, domani la decisione sui colori delle Regioni: la Campania verso l’arancione

Immagine di copertina
Lungomare di Napoli. Credit: Ansa

Otto Regioni resteranno in rosso almeno fino al 20 aprile. Veneto e Provincia di Trento sperano nell'arancione dal 13 aprile

Il monitoraggio della Cabina di regia dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e del ministero alla Salute, previsto per domani, deciderà sul nuovo cambio di colore delle Regioni, in vigore a partire da martedì 6 aprile (dal 3 al 5 aprile, infatti, tutta l’Italia sarà rossa per il weekend di Pasqua, qui le regole su cosa si può fare e cosa no).

Dovrebbe essere solo una Regione, la Campania, a cambiare fascia di rischio in virtù del monitoraggio, passando dal rosso all’arancione. Altre otto Regioni sembrano invece destinate a restare in zona rossa almeno fino al 20 aprile, ovvero per 15 giorni a partire da lunedì prossimo, perché avranno un numero di casi settimanali per 100mila abitanti probabilmente superiore a 250.

Si tratta di Valle d’Aosta, Piemonte, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Lombardia, Toscana e Marche. La regola posta dal governo prevede che con questa incidenza di casi si entri in zona rossa, e che la permanenza nella fascia di rischio più alta debba durare almeno due settimane. Potrebbero passare invece in fascia arancione dal 13 aprile il Veneto e la provincia autonoma di Trento, dove l’incidenza questa settimana è inferiore a 250.

Da chiarire invece la situazione della Sicilia, che negli ultimi due giorni ha avuto alcuni problemi con l’invio dei dati dopo le dimissioni dell’assessore alla Salute Ruggero Razza, che risulta indagato nell’inchiesta per le presunte falsificazioni dei dati su contagi e morti Covid destinati all’Iss per evitare l’istituzione della zona rossa nella Regione. Nell’ambito dell’inchiesta, tre dipendenti dell’assessorato alla Salute sono finiti ai domiciliari.

Leggi anche: 1. Decreto Draghi: restrizioni, visite a parenti e amici, viaggi. Cosa si potrà fare (e cosa no) ad aprile /2. Vaccini: a più di un anno da Brexit, il Regno Unito riapre mentre l’Ue prepara altre restrizioni /3. La linea dura di Macron: “Tutta la Francia diventa zona rossa” /4. L’Africa e la pandemia dimenticata (di S. Mentana)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Cronaca / DIG Festival 2021: il giornalismo investigativo a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino