Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Coronavirus, le zanzare possono trasmetterlo? La risposta degli esperti

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 8 Apr. 2020 alle 08:00
193
Immagine di copertina
Credits: Pixabay

Le zanzare possono trasmettere il Coronavirus? La risposta degli esperti

Mentre a causa del Covid-19 siamo tutti rinchiusi nelle nostre case, fuori dalla finestra è arrivata la primavera e con essa anche le prime zanzare: in questi giorni, sono in tanti a chiedersi se questi fastidiosissimi insetti – con le loro punture – abbiano una qualche minima possibilità di trasmettere il Coronavirus di persona in persona. Entrando a contatto con il sangue di diversi esseri umani, infatti, è facile pensare che le zanzare siano un potenziale veicolo del virus. La risposta, però, in realtà al momento sembra essere negativa: tra i virus che resistono nell’organismo delle zanzare e possono quindi essere trasmessi all’uomo non sembra esserci anche il Covid.

Sull’argomento, nelle scorse settimane, si sono pronunciati diversi esperti. A partire dal professor Ranieri Guerra, vicedirettore generale Iniziative strategiche dell’Organizzazione mondiale della sanità. “Le zanzare – ha detto il professore nel corso di una puntata di Agorà, su Rai 3 – non trasmettono assolutamente il virus”.

Coronavirus, Borrelli: +880 positivi, dato più basso dal 10 marzo

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il noto virologo Roberto Burioni: “Non dovete immaginare una zanzara come una siringa – ha spiegato – che prende del sangue e lo immette in altre persone. Le zanzare trasmettono pericolosissime malattie, sono gli animali che uccidono più uomini ogni anno (centinaia di migliaia di persone). Ma perché la zanzara, dopo aver punto qualcuno, sia in condizioni di infettare un’altra persona, al suo interno deve replicarsi l’agente patogeno: succede per la malaria o per il virus della febbre gialla. Non è questo il caso del Coronavirus. Se la zanzara punge un infetto, non succede nulla: la zanzara non viene infettata e quindi non può neanche contagiare un’altra persona. Nell’epidemia di Coronavirus, le zanzare non hanno alcun ruolo per fortuna”.

Anche il sito ufficiale del ministero della Salute è molto chiaro a questo proposito: “Il nuovo Coronavirus è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso le goccioline generate quando una persona infetta tossisce o starnutisce, o attraverso goccioline di saliva o secrezioni dal naso. Dire che possa essere trasmesso dalle zanzare è una bufala”. Di conseguenza, ricorda il sito del ministero, è importantissimo lavarsi spesso e bene le mani e non toccarsi di continuo la faccia.

Leggi anche:

1. “In Lombardia non si potevano fare zone rosse, non si poteva fermare la produzione”: parla a TPI il presidente di Confindustria Lombardia / 2. Alzano e Nembro, Gallera ammette: “La Regione Lombardia poteva creare la Zona Rossa. Ho approfondito, esiste una legge” / 3. “Il fallimento della politica sanitaria lombarda. Vi racconto cosa è successo quel 23 febbraio ad Alzano”: lettera di un operatore sanitario di una struttura Covid a Bergamo

4. Oltre la pandemia: la “strage colposa” in Italia e le responsabilità della politica / 5. Guida per non farsi ingannare dai numeri: come arrivare preparati alla conferenza stampa delle 18 / 6. “Scordatelo: i tamponi qui solo se sei un politico, o un calciatore. Così mia madre è morta di Covid”, il dramma di una famiglia di Orzinuovi

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

193
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.