Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Novanta giorni con il Coronavirus: il dramma della Val Seriana | VIDEO

Un filmato memoriale di Valseriana News racconta il dramma vissuto negli ultimi tre mesi in una delle zone più duramente colpite dall'epidemia. Con le voci della politica e della gente comune

 

Coronavirus, il video che racconta il dramma nella Val Seriana

Un video per raccontare il dramma vissuto negli ultimi tre mesi in Val Seriana, una delle zone della Lombardia (in provincia di Bergamo) e del Paese più duramente colpite dall’epidemia di Coronavirus. Lo ha realizzato la testata online locale Valseriana News, alternando le voci degli esponenti del mondo della politica e delle istituzioni a quelle della gente comune e di chi ha vissuto la pandemia in prima persona. Il filmato, firmato da Diego Percassi e Gessica Costanzo, è un memoriale – fanno sapere gli autori – “per non dimenticare” e “continuare a dare voce” a quanto accaduto in 90 giorno. Era il 23 febbraio 2020, a due giorni dal paziente zero di Codogno, quando furono scoperti i primi due casi positivi al Cocid-19 all’ospedale di Alzano Lombardo. “Da quella data – spiegano da Valseriana News – la vita dei cittadini della Valle e dell’intera provincia di Bergamo, la più martoriata d’Italia, è cambiata per sempre”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riscaldamenti, il decreto del ministero: un grado e 15 giorni in meno di accensione
Cronaca / Udine, ha un malore durante una videoconferenza: muore a 32 anni davanti ai colleghi
Cronaca / Nuova maxi bolletta da 20mila euro per la storica gelateria romana Fassi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riscaldamenti, il decreto del ministero: un grado e 15 giorni in meno di accensione
Cronaca / Udine, ha un malore durante una videoconferenza: muore a 32 anni davanti ai colleghi
Cronaca / Nuova maxi bolletta da 20mila euro per la storica gelateria romana Fassi
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Inaugurato il vertiporto di Fiumicino: gli aerotaxi decolleranno nel 2024
Cronaca / “Era a caccia di prede. Fermatelo, è un mostro”: il racconto della donna vittima di stupro a Garbatella
Cronaca / Brescia, padre barricato in casa con il figlio: liberato il minore
Cronaca / Roberto Spada è tornato libero: a Ostia festeggiamenti con fuochi d’artificio per il boss della testata
Cronaca / Neonato lasciato in un sacchetto di plastica: “Sta bene, un miracolo che sia vivo”
Cronaca / Roma, attirano in trappola 17enne con sindrome di Down e lo picchiano: sotto accusa sei 15enni