Coronavirus:
positivi 88.274
deceduti 15.362
guariti 20.996

Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice in Regione Lombardia positiva, io in isolamento”

Di TPI
Pubblicato il 26 Feb. 2020 alle 21:37 Aggiornato il 26 Feb. 2020 alle 22:54
67

Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice in Regione Lombardia positiva, io in isolamento. Continuiamo a lavorare ma con precauzioni”

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha annunciato in una diretta Facebook di essere stato sottoposto al test per il Coronavirus insieme agli altri componenti dell’unità di crisi che sta lavorando sull’emergenza del Covid-19, dopo che una sua stretta collaboratrice è risultata positiva al test. Pur avendo fatto le analisi e non avendo alcuna positivitaà al virus, Fontana vivrà in isolamento per circa due settimane. Lo annuncia lo stesso presidente della Regione in una diretta Facebook.

“Da oggi qualcosa cambierà – ha spiegato ancora Fontana – e cercherò di attenermi alle prescrizioni date dall’ISS e per due settimane cercherò di vivere in una sorta di autoisolamento che soprattutto preservi tutte le persone che vivono e lavorano con me. Oggi ho già pasasto la giornata indossando al mascherina e continuerò a farlo nei prossimi giorni per evitare che qualcuno possa, semmai dovessi positivizzarmi, essere da me eventualmente contagiato”. Fontana ha quindi indossato la mascherina e ha precisato che conta che questa situazione possa durare “ancora pochi giorni” perché presto “con l’impegno che stiamo mettendo noi e tutti i cittadini presto riusciremo a rallentare la progressione del virus e poi ad interromperla, tornando ad una vita assolutamente normale”.

“Il risultato è negativo, nessuno tra me e gli altri collaboratori risulta positivo al virus”. Fontana ha chiarito comunque che seguirà le indicazioni delle autorità sanitarie e quindi nei prossimi 14 giorni indosserà una mascherina protettiva.

Oggi la conferenza stampa sulla situazione legata al coronavirus, prevista in Regione Lombardia alle 18.30, cui avrebbe dovuto partecipare anche Fontana, è stata annullata perché erano “in corso alcune verifiche sanitarie su un dipendente regionale che ha avuto contatti con l’unità di crisi che sta coordinando l’emergenza coronavirus”.

A comunicarlo è stata la stessa Regione ai cronisti presenti a Palazzo Lombardia per il punto. “In ottemperanza alle linee guida del ministero della Salute – hanno spiegato – la conferenza stampa viene annullata”.

Si tratta di un tecnico dell’unità di crisi che si occupa dell’emergenza che è stato sottoposto al tampone.

Poche ore dopo, anche la partecipazione del governatore alla trasmissione “Sono le venti” di Peter Gomez, è stata annullata.

Leggi anche:

Coronavirus in Italia, tutte le ultime notizie

Altro che pericolo barconi. Il Coronavirus è stato portato in Algeria da un italiano (di L. Telese)

Coronavirus, il Veneto aveva la ricetta per scovare i contagiati asintomatici già 20 giorni fa. Ma ha temporeggiato

Video-reportage dalla zona rossa del Coronavirus: l’incubo degli abitanti con la vita sospesa (di Selvaggia Lucarelli)

Fa più morti il Coronavirus o l’influenza? Ecco cosa dicono i numeri

67
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.