Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, positivo al Covid-19 viene sorpreso mentre fa la spesa al supermercato: uomo denunciato a Sciacca

Immagine di copertina

All'uomo, che sarebbe un inserviente di un ospedale, era stato imposto l'isolamento domiciliare

Coronavirus, positivo viene sorpreso mentre fa la spesa al supermercato

Un uomo, che era risultato positivo al Coronavirus e al quale era stato imposto l’isolamento domiciliare, è stato sorpreso in un supermercato mentre faceva la spesa, noncurante del suo stato di salute, ma soprattutto del rischio di poter contagiare altre persone. La vicenda è avvenuta nella giornata di martedì 10 marzo a Sciacca, in provincia di Agrigento, in Sicilia. Secondo quanto ricostruito dal Giornale di Sicilia, l’uomo sarebbe un inserviente dell’ospedale di Sciacca.

Coronavirus, mercato di via Meda a Milano pieno di gente nonostante i divieti

La persone è attualmente indagata dalla Procura, che ha aperto un’inchiesta per concorso colposo in epidemia e inosservanza delle normative disposte dal governo per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus in Italia. L’inchiesta sarebbe nata dopo una denuncia e la magistratura ha avvisato del caso l’autorità sanitaria. Il reato di epidemia colposa nella forma aggravata è punita con una condanna punibile fino a 12 anni di carcere, mentre l’inosservanza delle normative contenute nel Dcpm, promulgato lo scorso 9 marzo dall’esecutivo, prevede l’applicazione di sanzioni fino a 206 euro e la reclusione fino a 3 mesi.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

In queste ore, le autorità sono alle prese con diverse violazioni delle normative contenute nel Dcpm. Tra quelle più singolari, figura senza dubbio la vicenda, avvenuta a Torino, che ha visto protagonista un 33enne, il quale è stato sorpreso fuori dalla sua abitazione perché alla ricerca di una prostituta con la quale trascorrere la serata.

Leggi anche:

1. Le notizie sull’epidemia di Coronavirus in Italia / 2. Le notizie sull’epidemia di Coronavirus nel mondo

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Cronaca / Covid, Ad Pfizer: “Probabile sia necessario un vaccino all’anno”
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Venezia membro di una cellula dell’Isis
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’accademia della Crusca boccia lo schwa: “Rende tutto un mucchietto di parole”
Cronaca / Covid, Ad Pfizer: “Probabile sia necessario un vaccino all’anno”
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Venezia membro di una cellula dell’Isis
Cronaca / Covid, positivo un passeggero proveniente dall’Africa sul volo Roma-Alghero: 130 in quarantena
Cronaca / Gualtieri, da sabato obbligo di mascherina nelle zone affollate
Cronaca / Via libera dell'Aifa al vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni
Cronaca / Covid, oggi 15.085 casi e 103 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Covid: la grave forma della malattia raddoppierebbe il rischio di morte anche 12 mesi dopo la guarigione
Cronaca / Caso Greta Beccaglia, il molestatore si trasferisce in una località segreta: “Ora temo per mia figlia”
Cronaca / “Il regime di Al Sisi è responsabile per la morte di Giulio Regeni”, lo dice la Commissione Parlamentare