Covid ultime 24h
casi +17.246
deceduti +522
tamponi +160.585
terapie intensive -22

Coronavirus, troppi morti a Piacenza: nel forno crematorio cento bare accatastate

Di Anna Ditta
Pubblicato il 23 Mar. 2020 alle 14:34
617
Immagine di copertina
Foto del Quotidiano Libertà di Piacenza.

Coronavirus, troppi morti a Piacenza: nel forno crematorio cento bare accatastate

Dopo le bare di Bergamo, un’altra drammatica immagine che fa comprendere l’entità dell’epidemia di Coronavirus arriva da Piacenza. Nella provincia emiliana – che finora ha registrato 314 vittime da Covid-19 – sono un centinaio le bare accatastate negli spazi adiacenti al forno crematorio, che riesce a occuparsi quotidianamente di 12-13 cremazioni al massimo, ma i feretri che arrivano sono 20-25 al giorno: praticamente il doppio.

La notizia è stata pubblicata dal quotidiano Libertà, che mostra la foto delle centinaia di bare accatastate in quella che di solito è la “Sala del congedo”. “Se non ci verranno concesse deroghe che abbiamo richiesto si rischia il collasso”, hanno spiegato i responsabili della struttura. “Inizialmente abbiamo dato una mano a Bergamo e Brescia, ricevendo salme anche da lì, ma non potremo più farlo: temo, però, che anche limitandoci ai soli piacentini la situazione non migliorerà”.

Leggi anche:

1. Stop totale agli spostamenti con mezzi pubblici o privati in un comune diverso da quello in cui ci si trova 2. Perché in Lombardia si muore? Gli errori di Fontana e altre sette importanti ragioni (di S. Lucarelli)

3.Coronavirus, nuovo esodo da nord a sud dopo l’ordinanza del governo. A Messina un fiume di auto dalla Calabria: l’ira di Musumeci 4. Primario di Bari a TPI: “La persone fuggite dal nord hanno contagiato la stragrande maggioranza dei ricoverati: non dovevano arrivare. Ora a casa, altrimenti la città è a rischio”

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

617
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.