Coronavirus, è morto a Piacenza il consigliere comunale della Lega Nelio Pavesi

Si tratta del primo decesso nel settore della politica

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 10 Mar. 2020 alle 13:38 Aggiornato il 10 Mar. 2020 alle 13:44
560
Immagine di copertina

Coronavirus, morto a Piacenza il consigliere della Lega

È morto a Piacenza il consigliere comunale della Lega Nelio Pavesi. Il 68enne era ricoverato da alcuni giorni dopo essere stato contagiato dal Coronavirus e, come riportano i quotidiani locali, il decesso è stato causato da “alcune complicanze” dovute alla malattia. Positivi al test erano risultati nei giorni scorsi anche la sindaca Patrizia Barbieri e l’assessore Jonathan Papamarenghi. (Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia).

Pavesi, diplomato al conservatorio, ha insegnato educazione musicale alle scuole medie per 37 anni. Noto volto della politica locale, ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale dal 1998 al 2002 e poi di nuovo nel 2017. Secondo il quotidiano piacentino Libertà, Pavesi era stato amico personale del tenero piacentino Flaviano Labò che era solito accompagnare al pianoforte.

Tra i primi a ricordarlo la sindaca Patrizia Barbieri: “Ciao Nelio”, ha scritto sul suo profilo Facebook, “con grande dolore oggi ho appreso della tua scomparsa. Pubblicamente ti voglio salutare e ringraziare per tutto l’impegno che in questi anni hai sempre messo nello svolgere il tuo ruolo di Consigliere comunale. Mi mancherai”. Il consigliere regionale del Carroccio Matteo Rancan ha invece diffuso una nota: “Oggi è un giorno triste per il mondo della musica, per la Lega e per Piacenza”, si legge.

Leggi anche: 

1. Il testo integrale del decreto che “chiude” l’Italia intera / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”/ 3. Coronavirus, farmacisti italiani senza mascherine ad alto rischio contagio: l’Esercito potrebbe produrle “ma il Ministero non ce l’ha mai chiesto”

4. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 6. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare a casa. Video reportage da Milano Centrale

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

560
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.