Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 19 giugno: morti, contagi, guariti

Immagine di copertina

Coronavirus Italia, bollettino Protezione civile oggi 19 giugno: morti, contagi, guariti

Dopo la decisione di sospendere definitivamente la consueta conferenza stampa delle 18, i dati inerenti all’emergenza Coronavirus in Italia vengono diramati attraverso un bollettino diffuso sul sito internet della Protezione Civile. Questi i numeri del bollettino di oggi, venerdì 19 giugno.

È di 21.543 (-1.558) persone attualmente positive, 34.561 (+47) decessi, 181.907 (+1.363) guariti, per un totale di 238.011 (+251) casi, il bilancio inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia, emerso dal consueto bollettino diffuso dalla Protezione Civile. Dei 21.543 attualmente positivi, 2.632 (-235) sono ricoverati in ospedale, 161 (-7) necessitano di cure nei reparti di terapia intensiva, mentre 18.750 (-1.316) si trovano in isolamento domiciliare.

coronavirus bollettino oggi

Anche oggi si registra un decremento degli attuali positivi che scendono di ulteriori 1.558 unità. Oggi si registrano 47 decessi (ieri erano stati 66) e 1.363 guariti (ieri erano stati 1.089). Cala anche il numero totale dei nuovi casi: 251 a fronte dei 333 registrati nella giornata di ieri. Dei 251 casi registrati a livello nazionale, 157 sono stati registrati in Lombardia, che rimane, dunque, la Regione più colpita dall’epidemia. Continua il decremento anche per quanto riguarda gli ospedalizzati e soprattutto i ricoverati in terapia intensiva, che oggi scendono di 7 unità: ieri, infatti, si era registrato un incremento di 5 unità che aveva destato qualche preoccupazione. Per quanto riguarda i tamponi, oggi sono stati realizzati 57.541 test a fronte dei 58.154 tamponi effettuati ieri e dei 77.701 dell’altro ieri.

Leggi anche: 1. “La discesa del virus si è fermata, il prossimo inverno rischiamo”: l’allarme di Crisanti / 2. Coronavirus, il professor Remuzzi: “I nuovi positivi non sono contagiosi” / 3. Coronavirus, l’Oms: “Seconda ondata possibile in autunno con la riapertura delle scuole”

4. Nelle acque di scarico di Milano e Torino c’erano già tracce del Coronavirus a dicembre 2019: lo studio dell’Iss / 5.  I pronto soccorso in Sicilia? Da oggi li gestisce la Lombardia. Alla faccia del flop sul Covid / 6. Esclusivo: per un vuoto normativo il Governo ha “regalato” 1.800 euro di bonus ad arbitri volontari non professionisti

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È morto Livio Caputo, direttore reggente de Il Giornale
Cronaca / Nuovi casi sotto quota mille in Italia: non succedeva da settembre. 36 i morti
Cronaca / Monza, cade dal monopattino e finisce in coma: un passante gli ruba il mezzo e scappa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È morto Livio Caputo, direttore reggente de Il Giornale
Cronaca / Nuovi casi sotto quota mille in Italia: non succedeva da settembre. 36 i morti
Cronaca / Monza, cade dal monopattino e finisce in coma: un passante gli ruba il mezzo e scappa
Cronaca / De Luca dice no al mix di vaccini e si scaglia contro il governo: "Serve chiarezza"
Cronaca / Piacenza, resta impigliata in una pompa agricola: grave una lavoratrice 26enne
Cronaca / Gimbe: “Fino a quando Aifa non modifica i bugiardini, il mix di vaccini non è approvato”
Cronaca / 54enne muore per trombosi a 12 giorni dalla vaccinazione: aperta indagine per omicidio colposo
Cronaca / Milano, caso di variante “delta” in palestra: il contagiato aveva già completato il ciclo vaccinale
Cronaca / L’aggressione alla madre, un Tso e le segnalazioni dei vicini: chi era il killer di Ardea
Cronaca / Ardea, il killer "aveva già sparato altre volte". Ma nessuno aveva denunciato