Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, concerti e spettacoli dal vivo: si fa strada l’ipotesi “live drive-in”

Quattro società hanno dato vita al progetto al quale hanno aderito già 20 città italiane

Coronavirus: ipotesi “live drive-in” per permettere concerti e spettacoli

Si fa strada l’ipotesi “live drive-in” per permettere la realizzazione di concerti e spettacoli dal vivo anche durante la fase 2, quella della “convivenza” con il Coronavirus. Fino ad ora, infatti, è stato escluso in maniera categorica la ripresa di attività che prevedono la presenza contemporanea di decine o centinaia di persone in spazi ristretti o chiusi. Su questo tema, infatti, il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro, è stato piuttosto netto: “Non sono attività che possiamo immaginare finché non avremo un vaccino”. Tuttavia, quattro società, Utopia Srl, Zoo Srl, Italstage, e 3D Unfold, hanno dato vita al progetto “Live Drive-In”. L’idea è molto semplice: permettere, così come già ipotizzato per il cinema, alle persone di assistere a concerti e spettacoli dal vivo dalla propria auto, evitando, così, qualsiasi possibilità di contrarre il contagio da Covid-19.

“L’obiettivo- si legge in una nota – è anche e soprattutto quello di sostenere tutta la filiera di cinema, teatro e musica live, ad oggi in ginocchio con più di 300 mila lavoratori stimati in disoccupazione e perdite per decine di milioni di euro ogni settimana”. Al progetto hanno già aderito 20 città, tra cui Roma, Milano, Firenze, Torino, Reggio Calabria, Palermo e Catania.

Leggi anche: 1. Coronavirus, ipotesi drive-in nella fase 2 per salvare il mondo del cinema / 2. Coronavirus, la musica è finita: persi 63 milioni di euro in due mesi

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Regione Lazio, via libera alla legge sui diritti delle persone con disabilità
Cronaca / Covid, oggi 22.438 casi e 114 morti: il bollettino del 25 maggio 2022
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Regione Lazio, via libera alla legge sui diritti delle persone con disabilità
Cronaca / Covid, oggi 22.438 casi e 114 morti: il bollettino del 25 maggio 2022
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi
Cronaca / Gratteri a La7: “Minacce di morte? Ho paura ma cerco di addomesticarla. Se mi fermo, mi sento un vigliacco”
Cronaca / Ilaria Capua: “Mi fermo per un anno. Il Covid ha cambiato le priorità di tutti noi, anche personali”
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”