Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Ilaria Capua: “I gatti si infettano e contagiano altri gatti. La pandemia può diventare una panzoozia”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 20 Mag. 2020 alle 07:46 Aggiornato il 20 Mag. 2020 alle 07:55
986
Immagine di copertina

I gatti si infettano e contagiano altri gatti. Capua: “Rischio panzoozia”

A fine aprile era emersa la notizia che due gatti domestici in zone diverse nello Stato di New York fossero i primi felini, negli Stati Uniti, risultati positivi al Coronavirus. Il fatto aveva provocato la reazione di chi ipotizza la capacità degli animali domestici di contrarre il virus e trasmetterlo all’uomo. Sul tema è intervenuto anche l’Iss che finora ha sempre smentito: “Gli animali da compagnia possono essere potenzialmente esposti al virus SarsCov2 in ambito domestico e contrarre l’infezione attraverso il contatto con persone infette. Ciò nonostante, allo stato attuale, non esistono evidenze che gli animali da compagnia svolgano un ruolo epidemiologico nella diffusione all’uomo di SarsCov2”.

Uno studio pubblicato dal New England Journal of Medicine afferma che anche i gatti possono infettarsi e trasmettere il Coronavirus ad altri animali. Yoshihiro Kawaoka, Professore di Scienze patobiologiche presso la Scuola di Medicina Veterinaria dell’Università del Wisconsin, ha condotto lo studio in cui i ricercatori hanno somministrato a tre gatti SARS-CoV-2. Il giorno dopo aver somministrato il virus ai primi tre gatti, hanno messo un altro gatto in ciascuna gabbia. Entro sei giorni tutti i gatti avevano contratto il virus. Ogni gatto per un massimo di sei giorni ha diffuso il Covid-19 dai condotti nasali.

Lo studio suggerisce quindi che i gatti possono essere in grado di contrarre il virus se esposti a persone o altri gatti positivi al SarsCov2. Ilaria Capua, virologa dell’Università della Florida, interpellata da Business Insider, ha acceso i riflettori su questo tema ancora poco conosciuto: “È un argomento da tenere assolutamente sotto controllo perché se un gatto viene infettato non sappiamo cosa fare. Però è un problema che potrà verificarsi, per cui bisognerà pensarci in anticipo, perché gli animali potrebbero diventare una fonte di infezione. Oggi dobbiamo gestire al meglio una pandemia tra gli esseri umani, che però potrebbe diventare una panzoozia, cioè un’epidemia che colpisce la quasi totalità degli animali”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Coronavirus, il direttore sanitario dello Spallanzani: “Sintomi più lievi, probabile riduzione della virulenza” / 2. Fase 2, aumentano i prezzi di bar, parrucchieri e alimentari. A Milano fino a 2 euro per un caffè / 3. De Magistris a TPI: “De Luca assurdo, Napoli riapre per ultima solo perché lui vuole mettersi in mostra”

986
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.