Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, il rap virale del bambino di 11 anni: “Tutti con le mascherine, come quelle di Naruto”

L'11enne frequenta i progetti di Save the Children: la sua canzone è stata condivisa sui social anche da big della musica italiana

 

Coronavirus, la canzone rap del bambino di 11 anni “per resistere” è virale

E’ Tiziano, un bambino di soli 11 anni, il protagonista di un video in cui canta una canzone rap scritta e dedicata all’emergenza Coronavirus. Nella coinvolgente clip, diventata virale grazie anche alla condivisione sui social di Tiziano Ferro, Elisa ed Emma Marrone, Tiziano lancia il suo bellissimo messaggio di resilienza per affrontare la pandemia: “Restiamo uniti, ma restiamo a casa!”. Il bambino è uno dei tanti che normalmente frequentano i progetti dell’organizzazione Save the Children in tutta Italia e che, anche a distanza, continuano a svolgere attività educative in questo periodo in cui non è possibile frequentare le scuole o altri luoghi di svago o aggregazione.

Sono infatti tantissime le realtà, come ONG e organizzazioni no-profit, impegnate per far fronte alla grave emergenza sanitaria, pronte a dare supporto dove ce ne è più bisogno al fine di mettere presto fine a questa pandemia che sta mietendo migliaia di vittime in tutto il mondo. Tra queste anche Save The Children, che in questa fase così delicata è impegnata affinché nessun bambino venga lasciato indietro. Per tale ragione, con l’obiettivo di aiutare bambini e ragazzi che vivono nelle condizioni di maggior fragilità socio economica, l’organizzazione ha avviato un programma straordinario di intervento denominato “Non da soli”. Si tratta di un insieme di azioni mirate per rispondere alla crisi dal punto di vista dei bambini e a contrastare la povertà educativa, sostenere la genitorialità e promuovere la didattica a distanza.

Il progetto prevede, tra le altre cose, la distribuzione alle famiglie dei bambini e ai ragazzi che vivono nelle condizioni più difficili di dispositivi elettronici e delle connessioni indispensabili per proseguire il loro percorso educativo. Quindi anche di materiale per il gioco e lo studio, di attività educative e di sostegno allo studio a distanza, con la realizzazione di webinar per i docenti, sostegno ai genitori e alle figure familiari di riferimento oltre che, naturalmente, azioni informative sui comportamenti da tenere per la prevenzione sanitaria.

Leggi anche:

1. Le Ong in prima linea contro il Coronavirus smontano anni di becera propaganda / 2. Perché in Lombardia si muore? Gli errori di Fontana e altre sette importanti ragioni (di Selvaggia Lucarelli) / 3. Coronavirus, “Bergamo abbandonata a se stessa: c’è il mercato nero delle bombole, ti salvi se un amico ti fa un piacere” (di Franco Bagnasco)

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Cronaca / Incendio alla raffineria Eni di Livorno, i residenti a TPI: “Un forte boato, poi una puzza insopportabile”
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Natale in zona gialla: rischiano Lazio, Lombardia e Veneto
Cronaca / Torino, carabiniere tenta di sventare una rapina e viene accoltellato: fermato un 16enne
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort
Cronaca / Greta Beccaglia, parla l’uomo che ha molestato la giornalista: “Non sto bene per quello che ho fatto, voglio incontrarla”
Cronaca / Scuola, marcia indietro del governo: torna la didattica a distanza anche al primo positivo