Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Cesena, due ubriachi danneggiano una chiesa durante una rissa

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 30 Apr. 2019 alle 07:45 Aggiornato il 16 Mag. 2020 alle 16:40
0

A Cesena una chiesa è stata danneggiata dalla furia di due balordi ubriachi che hanno spezzato a metà i banchi, rotto i candelabri e gettato tutto per terra. L’episodio si è verificato nell’Istituto dei Lugaresi dopo i festeggiamenti della Pasqua ortodossa. “Sono stati due romeni ubriachi, dopo i festeggiamenti della pasqua ortodossa, a introdursi nella chiesa dell’Istituto dei Lugaresi a Cesena. Hanno rotto vetri e alcune panche, si sono tagliati. Ma gli estremisti islamici non c’entrano nulla”, ha spiegato all’Adnkronos” Marco Censi, direttore dell’Istituto dei Lugaresi di Cesena.

Ben presto era scoppiata la polemica in rete dopo che l’esponente della Lega Massimo Bitonci aveva pubblicato sulla sua pagina Facebook un video delle devastazioni additando come colpevoli due extracomunitari: “Due immigrati si sono introdotti all’interno della chiesa Del Lugaresi, riducendola in questo stato. Non ci sono parole per descrivere tanta barbarie…”. In realtà gli autori di questi atti di vandalismo sono due romeni ubriachi, appartenenti alla comunità della zona che in quella stessa chiesa avevano celebrato la Pasqua ortodossa.

Brescia, Frecciarossa fermato in stazione: “I due macchinisti erano ubriachi”

Antonio Ingroia fermato in stato di ebbrezza all’aeroporto di Parigi

Nonni ubriachi gettano in una stufa un bambino di 11 mesi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.