Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Antonio Ingroia fermato in stato di ebbrezza all’aeroporto di Parigi

Immagine di copertina
Antonio Ingroia. Credit: FILIPPO MONTEFORTE / AFP

L’ex magistrato e politico Antonio Ingroia è stato fermato all’aeroporto Roissy di Parigi in evidente stato di ebbrezza: il personale della compagnia aerea, con l’aiuto degli agenti aeroportuali, gli ha impedito di imbarcarsi su un volo diretto in Italia.

A riportare la notizia è il sito web del quotidiano Repubblica. L’episodio sarebbe accaduto ieri, venerdì 19 aprile 2019.

Secondo quanto emerso, Ingroia si è presentato all’imbarco visibilmente in stato di ebbrezza: l’ex pm antimafia è stato notato dagli addetti della compagnia aerea che hanno allertato gli agenti aeroportuali per allontanarlo e impedirgli di salire a bordo dell’aereo.

Ingroia non avrebbe opposto resistenza e sarebbe stato portato in una zona dell’aeroporto vicino al gate. Dell’accaduto è stato informato il consolato italiano a Parigi. L’ex pm ha potuto imbarcarsi su un aereo per l’Italia qualche ora più tardi.

Dopo una lunga carriera in magistratura, impegnato soprattutto sul fronte della lotta alla mafia, Ingroia ha lasciato la toga nel 2012 per darsi alla politica. Candidato premier nel 2013 con la lista Rivoluzione Civile, l’ex magistrato milita attualmente nel partito La Mossa del Cavallo, fondato nel 2017 insieme all’ex eurodeputato Giulietto Chiesa: la lista si è presentata alle elezioni politiche del 2018 raccogliendo lo 0,03 per cento dei voti.

Ingroia ubriaco all’aeroporto, l’ex pm si difende con un video: “Ecco com’è andata veramente”
“Ecco come lo stato italiano mi ha abbandonato togliendomi la scorta”: le lettere di Ingroia
“Io, pentito di ‘Ndrangheta, vi svelo gli affari coi bitcoin della mafia”: TPI intervista l’ex boss Bonaventura
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Letta: “Se il successore di Mattarella non sarà eletto a larga maggioranza, il governo cadrà”
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Letta: “Se il successore di Mattarella non sarà eletto a larga maggioranza, il governo cadrà”
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni
Politica / Il Cnr assumerà tutti i 400 ricercatori precari che rischiavano il posto: “Risultato di una battaglia comune”
Politica / “Un giovane sano che si vaccina è un servo e va escluso dalla vita sessuale”: il post del consigliere leghista
Politica / Rincari bollette, Giorgetti: “Rischio black out energetico”
Politica / Svolta storica per il M5S, vince il sì al 2×1000. Conte: “È il principio della democrazia diretta”
Politica / “Vietato dire Natale”: l’Ue fa retromarcia sul linguaggio inclusivo
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort