Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

I cani potrebbero fiutare il Coronavirus. I ricercatori: “Puntiamo a far individuare gli asintomatici”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Mag. 2020 alle 16:08 Aggiornato il 8 Mag. 2020 alle 16:10
167
Immagine di copertina

Coronavirus, cani fiutano i positivi asintomatici

I cani potrebbero fiutare il Coronavirus. Lo credono i ricercatori della School of Veterinary Medicine (Penn Vet) dell’Università della Pennsylvania che stanno addestrando una decina di cani a fiutare, e quindi a individuare, gli esseri umani positvi al Coronavirus, anche asintomatici.

“I cani in grado di individuare il Coronavirus potrebbero identificare l’infezione nelle persone asintomatiche e potrebbero svolgere un ruolo prezioso nella risposta alle malattie soprattutto nella fase di allentamento delle misure restrittive”, affermano in una nota gli scienziati della Penn Vet pubblicata su LiveScience.

Della stessa idea è Mariangela Albertini, professoressa in fisiologia veterinaria dell’Università Statale. A Pomeriggio Cinque l’esperta ha spiegato come i cani potrebbero essere in grado di riconoscere il Covid: “L’olfatto molto sviluppatissimo dei cani può essere utile a capire chi sia stato contagiato da Coronavirus”. virus”. La professoressa ha illustrato anche la tecnica che potrebbe essere adottata: “Sarebbe possibile replicare quanto fatto con la ricerca sul tumore polmonare, attraverso l’odore delle urine. Al momento stiamo ancora cercando di capire come si potrebbe fare perché con il virus la situazione è più complicata. Potremmo addestrarli ad annusare gli abiti dei contagiati”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. La nave-ospedale della Liguria affidata da Toti all’imprenditore amico: sconsigliata dagli esperti, costosa, inquina. Ed è semi-vuota / 2. Bar e ristoranti, Conte dice sì alla riapertura anticipata ma gli scienziati frenano: “La data è il primo giugno” / 3. In arrivo il test rapido sulla saliva

4. Già a ottobre i primi contagi di Coronavirus? Il sospetto sul caso dell’olimpionico Tagliariol / 5. Secondo i dati elaborati dall’Ordine degli Attuari, l’epidemia di Coronavirus in Italia potrebbe finire a luglio / 6. “Certificati falsi e problemi di export: la giungla dietro i test rapidi” : a TPI parla un biotecnologo che li ha importati e venduti in Italia

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

167
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.